<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Autori Articoli di Paola Rosa

Paola Rosa

1799 ARTICOLI 0 COMMENTI

Elio Catania (Ibm) “Il Paese non può tardare a fare le sue scelte”

Secondo il Ceo della filiale italiana, è necessario fare un salto di qualità per allinearsi ai meccanismi di crescita che l’economia globale ci impone e completare il percorso di ammodernamento dello Stato. Innovazione tecnologica, mobilità dei mercati e del lavoro, tra le priorità.

Equilibrio e completezza nella suite per Linux che Ibm dedica alle Pmi

La versione Small Business Suite di Big Blue per il sistema operativo open source tiene fede ai propositi, offrendo un modo economico e veloce per addentrarsi nell’e-business. It Labs ne ha testato le funzioni.

Europay in prima linea nella lotta alle frodi

Il circuito di pagamento, licenziatario per l’Europa del marchio Mastercard, contrappone alla crescita di truffe nei pagamenti con carta di credito il proprio sistema Risk Explorer, che monitora il rischio di transazioni truccate. Il futuro va verso le carte con chip.

I mattoni Commerce One per costruire piazze pubbliche e private

La società si è rafforzata sul fronte dell’integrazione (grazie a un accordo con Microsoft) e delle componenti infrastrutturali e applicative (con l’acquisizione di Exterprise). E mentre punta alle aste per i marketplace pubblici, lancia una soluzione pacchettizzata di e-procurement.

Dopo facili entusiasmi e disillusioni, per l’Italia è tempo di agire

La presentazione dell'Assintel Report 2001 ha offerto l'occasione per fare il bilancio di un anno di net economy e di inquadrare le prospettive nazionali sulla base di quanto fatto. Attesa ancora una forte crescita della spesa It in un contesto di nuovi progetti di e-commerce.

Il nuovo WebSphere vuol semplificare l’utilizzo del Web

Da sempre nelle mire di Ibm, la creazione di servizi Web è il punto di arrivo per coniugare l’Eai con l’e-commerce. L’apposita suite di software è giunta ora alla quarta versione e promette radicali miglioramenti sotto il profilo della praticità. Con l’obiettivo di combattere Bea Systems.

Un ruolo centrale per la funzione Hr nell’impresa moderna

Anche nella gestione delle risorse umane è necessario ricorrere alle nuove tecnologie per riuscire a gestire il sostanziale cambiamento in atto. Il dipendente, in quanto risorsa strategica, va trattato come il cliente. I risultati di un’indagine Inaz/NetConsulting sull’approccio delle aziende.

Riuscirà John Chambers a far superare il guado al colosso Cisco?

Il produttore di sistemi di networking sta vivendo una crisi senza precedenti. Ora il suo Ceo deve fare le mosse giuste per riportare la fiducia degli investitori sulle potenzialità future dell’azienda. Un’analisi dettagliata della situazione corredata da un giro d’opinioni.

A domanda rispondono gli esperti di Soloinrete.it

All’indirizzo Web della società di consulenza è possibile reperire notizie di natura legale, fiscale, relative all’attività lavorativa o prettamente tecnologiche, con la chance di trovare informazioni online interpellando un motore di ricerca in “carne e ossa”.

L’Europa del B2B

Enormi potenzialità accanto a strategie confuse

Per il Voice over Ip è in arrivo un successo annunciato

Stime dei più accreditati analisti concordano nel prevedere che la telefonia su Internet scardinerà il consolidato mercato della voce commutata. Il trend si evidenzia sia in ambito interaziendale che “pubblico”, per le chiamate a lunga distanza.

I vendor devono adoperarsi per diffondere cultura e formazione

I produttori, con il supporto delle loro terze parti, potrebbero essere i migliori promoter di know how in ambito Ict. Alla fine l’impegno ritornerebbe a vantaggio di tutti, in quanto utenti più informati sono anche in grado di fare scelte tecnologiche più avanzate. L’esperienza di 3Com.

Analisi e pricing tra le peculiarità del Crm di PeopleSoft

Nelle funzionalità di business analysis integrate risiede gran parte del valore aggiunto offerto dalla suite della software house. Un modello di pagamento basato sulle dimensioni aziendali e le partnership allacciate con produttori e società di consulenza incorniciano la proposta.

L’intelligenza d’impresa si estende alla catena del valore

I contorni del mercato della Business intelligence si fanno ogni giorno più ampi. Merito non solo di un comparto che, secondo Survey.com, raggiungerà i 150 miliardi di dollari entro il 2003, ma anche, e soprattutto, dei nuovi profili applicativi, dagli Eip al wireless decision support.

Impresa che vai supporto Microsoft che trovi

La casa di Redmond ha messo a punto una serie di servizi di assistenza tecnica che intende soddisfare le esigenze peculiari di ogni tipo di azienda, da quelle piccole e medie alle grandi organizzazioni, dai professionisti It agli utenti finali.

In vacanza con Sun all’ultimo minuto

La flessibilità e la potenza architetturale garantite dalle soluzioni dell’azienda californiana sono alla base del sistema di Last Minute Tour, che offre un servizio attivo 7x24, raccogliendo in un unico database le offerte online dei viaggi, senza replicare i dati nelle varie nazioni in cui opera.

I primi supporter battezzano il debutto di Itanium

La piattaforma a 64 bit di Intel, destinata al mercato dei server di fascia medio-alta, ha già trovato albergo nei sistemi di Bull, Hewlett-Packard e Ibm, che saranno raggiunti a breve da quelli di Dell. Dopo anni di sviluppo, finalmente si arriva alla “resa dei conti” con le architetture Risc.

San e Nas più vicini con il network storage

L’invito a rivedere la dicotomia San-Nas con un’ottica più serena e improntata alla coesistenza delle architetture è venuto inizialmente da Emc. Diamo la parola ai protagonisti italiani per scoprire che la visione è condivisa da tutti e che l’integrazione avviene nel nome della Rete.

Lo storage evolve grazie alla Rete ma mancano gli skill

Una panoramica sullo stato di salute del mercato storage, tra San, Nas e software di gestione. Vecchi nomi e nuove tecnologie, come il 10 Gigabit Ethernet che, forse, rivoluzionerà il mercato. E intanto cresce l’allarme sulle professioni.

La riorganizzazione di Ca ruota attorno all’e-business

La strategia adottata da Computer Associates ha coinvolto tutti i settori e va da un’offerta articolata in sei aree tematiche a nuovi modelli di licenze d’uso e di contabilizzazione dei contratti. In Italia verrà posta particolare attenzione al mercato delle Pmi.

Il fattore tempo inizia a incidere sul passaggio all’euro

Diamo il via a una serie di articoli volti ad analizzare i passi che le Pmi dovranno compiere per essere pronte all’imminente cambio di valuta. La conversione è solo il primo step. L’avvento della moneta unica modificherà, infatti, i rapporti con banche, Pa e fornitori.

SupraNet, il Web di terza generazione secondo Gartner Group

Il nuovo scenario che si prospetta con l’evoluzione di Internet significherà, per le aziende, una trasformazione dei modelli di business ancora più radicale di quella avviata negli ultimi anni. L’integrazione mobile e wireless con il core business avrà anche un forte impatto sociale.

Un mercato ancora immaturo rallenta la convergenza voce-dati

La promessa di grossi vantaggi in termini di gestione e funzionalità non è ancora sufficiente a stimolare le scelte delle aziende. La necessità di affrontare nuovi costi induce Gartner Group a prevedere, fino al 2004, un possibile aumento del Tco.

Soluzioni e servizi per migrare all’e-business nell’e-hub di ConnectLife

Nell’attesa che il mercato maturi, la società ha ampliato il raggio di azione proponendosi come Web agency. Accanto al digital marketplace, l’offerta attuale comprende prodotti, servizi e consulenza per realizzare portali, piazze virtuali chiuse e applicazioni intranet.

Oracle lancia la sfida sull’appetibile campo del business mobile

Per rendere fruibili le applicazioni agli utenti mobili, la società propone una piattaforma integrata costruita attorno a Oracle 9i Application Server Wireless Edition, a moduli della e-business suite riscritti ad hoc e a servizi di hosting applicativo.

Prepararsi a divenire Asp partendo dal billing

Molti fornitori di applicazioni, se vorranno sopravvivere, dovranno attrezzarsi per affrontare la strada dell’Application service providing, ripensando alla propria struttura organizzativa e ai paradigmi informatici attorno ai quali quest’ultima dovrà ruotare.

Punta su Fibre Channel e protocollo Ip lo storage “globale” di Ibm

Nell’ottica di Big Blue, il più possibile omnicomprensiva, non vi è antagonismo tra soluzioni San e Nas. La direzione imboccata con il promettente standard iScsi si inserisce in tale ottica, puntando su flessibilità e scalabilità delle soluzioni di storage networking.

Unisys inventa la nuova dimensione del mainframe

I paradigmi di business attuali e la maggior esigenza di performance sono i driver che stanno spingendo alla rinascita “il dinosauro” dell’informatica, oggi in una veste inedita, “tutta casa e clienti”. La chiave di lettura, ovviamente, è l’apertura all’e-business dell’It aziendale.

In vent’anni, l’attività di Selesta si è evoluta con l’innovazione It

Sono poche le realtà informatiche italiane che oggi possono vantare radici risalenti agli albori del pc. Forte di un solido know how, che le ha consentito di raggiungere nel 2000 un fatturato consolidato di 170 miliardi di lire, il gruppo genovese si appresta a numerose sfide.

Gli ingredienti .Net per gli sviluppatori

Chi intende realizzare applicazioni per la piattaforma di Microsoft dovrà abituarsi a utilizzare nuovi metodi di programmazione, che stanno per essere resi disponibili nella suite Visual Studio .Net. Ecco una rassegna dei principali componenti coinvolti nella trasformazione.

Il corporate portal come cuore dell’impresa

Mettere a frutto la conoscenza in azienda significa, oggi, dotarsi di uno strumento che offra un singolo punto di accesso alle informazioni e centralizzi le ricerche, trasferendo nell’intranet aziendale il concetto di portale. La personalizzazione dei contenuti è elemento fondamentale.

La risposta della Fsf

I pionieri dell’open source hanno reagito all’attacco di Microsoft, affermando che la società di Redmond è colpevole di ignoranza e manovre terroristische finalizzate alla...

Lo sviluppo del software open source fa paura a Microsoft?

La società di Redmond propone, in alternativa, “shared source”, un modello di sviluppo software basato solo sulla condivisione di alcune parti del codice dei programmi. Così, si salvaguarderebbe la proprietà intellettuale, giudicata fondamento della crescita industriale.

Ibm mette a punto i computer che si autoamministrano

Big Blue ha proposto i primi modelli basati sul progetto eLiza, che intende minimizzare l'intervento umano nella gestione dei sistemi. Si tratta di macchine realizzate su piattaforma Risc/Unix e indirizzate soprattutto alle piccole e medie imprese.

Ancora sottovalutato il ruolo strategico del call center

La mancanza di cultura del management nell'implementare tecnologie innovative e la resistenza da parte delle strutture tradizionali sono alcuni degli ostacoli che in Italia devono essere superati per realizzare un centro, che consenta all'azienda di acquisire e mantenere i clienti.

Per Kyneste l’Asp si affermerà con il presidio locale

Grazie a un'alleanza con gruppo Cosmic-BlueTeam 2000, l'Asp della Banca di Roma propone tre soluzioni in hosting, una delle quali basata sull'Erp KynEba. Centrale il ruolo dei partner territoriali per l'implementazione e la formazione degli utenti. Finalmente c'è chiarezza sui costi.

Bmc Nerve Center. La garanzia del servizio passa per il mondo

Il centro, che Bmc ha dedicato all'assicurazione dei livelli di servizio dei sistemi informativi, ha sede a Milano, ma è collegato a tutti i server della società. Provvede anche alla certificazione delle soluzioni e svolge un ruolo di persuasore degli scettici circa la fattibilità di accordi Sla.

Ids, un’altra barriera contro gli attacker

Gli Intrusion detection system registrano e segnalano le violazioni, sia in atto sia tentate, integrandosi con i firewall. I tecnici di It Labs hanno verificato il funzionamento dei prodotti di Cisco, Internet Security Systems e Symantec/Axent.

Gli hacker fanno paura e le aziende mettono mano al portafogli

Il mercato mondiale della sicurezza è in forte crescita, ma l'Europa spende circa la metà rispetto agli Stati Uniti. I servizi e le risorse umane incidono sul budget molto più dei prodotti. Cresce la consapevolezza del rischio nelle direzioni generali.

Consigli per un’azienda a prova di attacco

La sicurezza non si ottiene solo comprando e installando box o una qualsiasi applicazione, ma implementando una serie coordinata di politiche, analisi e verifiche di vulnerabilità. Ecco alcune linee guida per un approccio corretto al problema.

Strumenti multimediali e audiovisivi per il training

Esperienze.net opera nella formazione professionale ricorrendo all'utilizzo intensivo e specialistico di nuovi media. La società si pone come consulente presso le aziende e consiglia loro il percorso didattico più adatto in base alle

Il sistema Learning Quest

Esperienze.net ha sviluppato un proprio sistema software denominato Learning Quest: Quality Educational Software Technology. Il Quest è stato concepito da esperti della formazione a...

L’advertising si interroga sui nuovi scenari Web

Internet è una nuova cultura e va vista come un'estensione dell'Ict: serve a creare valore aggiunto e ad aumentare la produttività. Stiamo vivendo un momento di convergenza tecnologica dei media e bisogna capire che la Rete non è un media, ma una serie di mezzi di comunicazione.

Le Lan wireless nella dotazione standard dei notebook Dell

Oltre alle pc card e all'access point, la gamma TrueMobile propone una scheda MiniPci integrata su motherboard e portatili con antenna radio incorporata. L'obiettivo è quello di offrire una soluzione pronta all'uso, per realizzare collegamenti Wi-Fi in uffici e dipartimenti.

EpicLink, l’outsourcer di nuova generazione

Cinque nomi altisonanti nei rispettivi settori, come Edisontel, Pirelli, Banca Intesa, Bain-Cuneo e Camozzi, hanno dato vita a una nuova società di servizi, che andrà a operare come Isp, esternalizzatore classico e Asp. L'investimento iniziale è di 60 miliardi di lire.

Erp II, ecco l’ambiente collaborativo multiaziendale

Dopo un periodo in cui gli Erp sono stati protagonisti di attese disilluse, ora pare prendere forma un nuovo ambiente gestionale integrato per il commercio collaborativo tra le imprese. Come e perché lo spiegano in dettaglio gli analisti del Gartner Group.

L’e-Scm funziona solo se è integrato

Quale architettura si deve scegliere per la supply chain su Web? Per quanto conveniente, una strategia di e-Scm ha costi elevati per gli utenti e genera buoni ritorni ai vendor. Perciò, i grandi produttori di software hanno deciso di introdurre modelli logistici nei sistemi integrati.

Il dinamismo dell’e-Scm coinvolge tutta l’impresa

Il Supply chain management aperto al Web presuppone uno spiccato adattamento al cambiamento di tutta l'organizzazione. Si basa sull'integrazione delle componenti di sistema informativo e delle applicazioni di produzione. La logica si estende anche alle terminazioni Crm.

Sap ritorna al “tutto in casa” ma lo rende aperto

Al SapPhire di Lisbona, il leader mondiale dell'Erp ha annunciato diverse novità, soprattutto nel settore del Crm. La nuova suite 3.0 sancisce, fra l'altro, la fine della partnership tecnica con Clarify. Portali e marketplace privati sono le nuove aree d'attacco del costruttore tedesco.
css.php