I provider sopravvivranno al darwinismo digitale con il cloud native

Per i fornitori di servizi di telecomunicazioni l’architettura cloud native è la fase successiva dell’esistenza digitale. L'intervento di Claudio Santoianni, Direttore Marketing & Corporate Affairs Italia di Nokia

Le potenzialità del 5G nelle reti del futuro: vRAN ed edge

Come il 5G creerà nuovo valore per le imprese con innumerevoli opportunità. Lo spiega con un intervento in esclusiva per 01net, Dan Rodriguez, Corporate Vice President e General Manager del Network Platforms Group di Intel

Le reti 5G aziendali indicano un nuovo modo di fare business

Con il 5G i service provider hanno l’opportunità di aiutare le imprese a prendere decisioni più intelligenti e veloci. L'intervento di Honoré LaBourdette, vice president Telco, Media & Entertainment di Red Hat

Gaia-X è il futuro perché crea una rete senza centralizzare

Lo sviluppo della data infrastructure europea Gaia-X parte da un nuovo approccio alla data value creation. Intervento di Carlo Vaiti, massimo esperto Gaia-X di HPE

Il nuovo ruolo del CIO nel post pandemia

Per il CIO si sta configurando un ruolo strategico, come nuova guida per la digital transformation e la Customer eXperience

Cloud nazionale e digitalizzazione della PA, i prossimi passi

Un cloud nazionale a modello francese, con tecnologie straniere e chiavi crittografiche locali, e il Polo Strategico Nazionale come nuovo soggetto giuridico controllato dallo Stato
crypto valute

Crypto valute, il quadro normativo e le implicazioni pratiche

Il monito delle autorità di vigilanza italiane sui crypto asset e le evoluzioni nel panorama europeo: quali prospettive per il fintech
eventi

Con il digital twin per gli eventi è l’alba di una nuova era

Come la pandemia ha ridefinito le misure di sicurezza e salute negli eventi. L'intervento di Francesco Giaccio, Managing Director, Johnson Controls Italia
cloud

Perché dobbiamo avere un cloud europeo rispettoso dei diritti

Il Codice di Condotta del Cispe, Gaia–X e la strategia europea per i dati: la strada per avere un nostro cloud capace di essere competitivo a livello globale
multicloud startup digital internet

Perché abbiamo bisogno della neutralità degli Internet Exchange Point

Il coordinamento e la governance nella gestione efficiente delle relazioni tra Internet Exchange Point e il valore della neutralità, spiegate da Alessandro Talotta, Executive President & Chairman MIX
digitale

L’Italia ha già le competenze per essere un paese digitale

Avere finalmente un dicastero che per mandato istituzionale si occupi di trasformazione digitale costituisce un segno importante per una generazione di docenti e ricercatori che da 40 anni si occupa di questi temi. Così inizia la riflessione che ci ha affidato Mario Bochicchio, professore di Basi di Dati alle Università di Bari e del Salento, e rivolta al ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao
Stem

Il ruolo delle materie STEM nella società post-pandemia

Stiamo vivendo un momento di radicale trasformazione nel modo in cui lavoriamo, insegniamo e apprendiamo, e la tecnologia si è dimostrata un fattore abilitante fondamentale nel mantenere la continuità durante l’emergenza sanitaria

La pandemia ha preso di mira anche le infrastrutture critiche

Gli attacchi alle infrastrutture critiche italiane sono cresciuti durante la pandemia: l'opinione di Aldo Di Mattia, Manager Systems Engineering Centre/South Italy di Fortinet

Lavoro: la fiducia è la nuova moneta ed è data driven

Gli investimenti IT sono diventati la priorità business-critical perché i collaboratori devono continuare ad avere fiducia nell’organizzazione, in un momento in cui si deve lavorare in sicurezza e trovare il giusto equilibrio tra lavoro remoto e in presenza
David Bevilacqua

Il digitale e la trasformazione del manager: i quattro elementi

Tempo, fiducia, coerenza, scopo: sono le quattro misure per valutare l’attitudine, la coerenza e l’operato di manager al cospetto della trasformazione digitale. La visione sul futuro del ceo di Ammagamma

Tecnologia e società: perché dobbiamo essere interdisciplinari

Il futuro dell’umanità fra sfide ambientali e opportunità fornite dalla tecnologia, in un’intervento del presidente dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale

Facebook

css.php