5.000 tagli per WorldCom

Porteranno l’azienda a una riduzione dei costi dell’ordine dei 2,5 miliardi di dollari

4 febbraio 2003 L'obiettivo è ridurre i costi di altri 2,5 miliardi di dollari. La meta: uscire dalla bancarotta dichiarata in aprile. E per guadagnare entrambi i traguardi la strada è sempre la stessa: ridurre il numero dei dipendenti. Pesante il taglio annunciato da WorldCom: 5.000 posti di lavoro, pari all'8% dell'organico complessivo.
Ma per il nuovo Ceo Michael Capellas questo è il primo inevitabile passo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here