Verizon, un cloud ibrido di classe enterprise

Il servizio si basa sull’infrastruttura di datacenter di Vmware.

Al Vmworld 2010 Verizon Business e Vmware hanno presentato una nuova soluzione cloud ibrida di classe enterprise che dovrà consentire alle aziende di trasferire le applicazioni nel cloud più velocemente, senza compromettere sicurezza e performance.

Alla soluzione, che si basa sulla rete Ip globale di Verizon e sulla piattaforma di virtualizzazione vSphere, spetta il compito di rimuovere le principali barriere all’adozione del cloud computing e la distribuzione di “It as a service”.

La nuova offerta va ad aggiungersi alla soluzione Computing as a Service (CaaS), la gamma di servizi di cloud computing di Verizon.

L’ambiente cloud ibrido consentirà alle aziende di sfruttare la scalabilità e la convenienza del cloud pubblico addebitando solo i costi di risorse It effettivamente utilizzate (server, connettività, storage) e offrendo al tempo stesso livelli di sicurezza, performance e controllo disponibili negli ambienti cloud privati.

Inoltre le aziende che utilizzano la piattaforma Vmware potranno sfruttare la loro infrastruttura esistente, gli strumenti e le funzionalità senza modificare l'attuale setup It.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome