Vmware vSphere 4.1: la virtualizzazione sa di cloud

Il rinnovo di piattaforma e l’ampliamento del portafoglio vCenter preparano il terreno a nuove soluzioni per la gestione delle virtual machine.

Accompagnata da un ampliamento del portafoglio di soluzioni vCenter inerenti Configuration Manager e Application Discovery Manager nati per garantire il rispetto delle policy definite e per accelerare gli spostamenti nei datacenter, pianificare i consolidamenti infrastrutturali e virtualizzare le applicazioni business critical, Vmware vSphere 4.1 promette di aggregare il doppio delle risorse It all'interno di un medesimo pool grazie a una gestione delle virtual machine che, triplicata rispetto alla versione precedente, arriva ora a quota 10.000.

Ma non solo. Pensata per permettere ad aziende e service provider di gettare le basi del cloud computing, l'ultima release lanciata sul mercato beneficia di una tecnologia di compressione della memoria che aumenta del 25% le prestazioni dei sistemi, mentre il conseguente incremento del rapporto di consolidamento di vSphere riduce ulteriormente il costo delle singole applicazioni. Grazie ai miglioramenti apportati all'interno di Vmware vMotion è, poi, possibile migrare le virtual machine fino a 5 volte più velocemente e gestire fino a 8 eventi concorrenti per sorgente.

Contando sui nuovi controlli che allocano dinamicamente le risorse di storage e di rete, gli amministratori possono, inoltre, definire le priorità in termini di QoS di ciascuna macchina virtuale. Con l'introduzione di nuove Api storage per l'integrazione degli array è anche possibile integrare l'ultima nata con i partner Vmware specializzati in questo genere di tecnologia al fine di aumentare l'efficienza e le prestazioni della propria piattaforma negli ambienti cloud.

Il nuovo modello di licenza basato sulle virtual machine gestite che allinea i costi in base al numero di quest'ultime anziché conteggiare le unità hardware fisiche, entrerà in vigore dal prossimo 1° settembre solamente per i prodotti Vmware vCenter.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome