Negli ingranaggi del business

Le applicazioni aziendali oliano i meccanismi del business, offrendo soluzioni funzionali in grado di ottimizzare le attività e i processi Sotto esame gli sviluppi tecnologici di Crm, Hr ed Erp di base

Maggio 2009

Strumenti strategici d’indispensabile ausilio al business aziendale, le soluzioni applicative costituiscono uno snodo centrale nell’ottimizzazione delle attività e dei processi d’impresa.

Dopo la rivoluzione Erp degli anni ’80, la scossa dell’Anno 2000 e l’introduzione dell’euro, la presenza in azienda di questa tipologia di applicativi si è andata, infatti, progressivamente consolidando, registrando, parallelamente, una moltiplicazione dei moduli funzionali utilizzati, grazie alla progressiva diversificazione dell’offerta disponibile (e questo nonostante un numero sempre più ristretto di fornitori presenti sul mercato a causa delle continue operazioni di merge & acquisition).

Per tracciare le tendenze evolutive di una categoria applicativa in costante rinnovamento, abbiamo selezionato tre filoni d’offerta particolarmente significativi (la gestione del personale, l’Enterprise resource planning di base e il customer relationship management) e contattato alcuni tra i più noti vendor nazionali e internazionali attivi in questi ambiti. A emergere sono state alcune interessanti tendenze di fondo che vale la pena sottolineare.

La più importante è la conferma che il mercato delle aziende italiane è lungi dall’essere saturo. Le ragioni sono sostanzialmente tre.
La prima è che ci sono molte imprese in cui l’Ict non è ancora diffusa come dovrebbe e, pertanto, sono ancora un territorio da conquistare. L’abbassamento della soglia d’ingresso, tra l’altro, sta facendo diventare un possibile target anche aziende decisamente piccole.

La seconda ragione della mancata saturazione di mercato è costituita dal fatto che sono ancora operative molte soluzioni obsolete, che devono essere sostituite per assicurare efficienza alla gestione aziendale.

La terza ragione è legata, invece, allo sviluppo della tecnologia: l’industria It si conferma una di quelle che investe maggiormente in ricerca e sviluppo e ciò, come risultato, porta allo sviluppo di offerte basate su tecnologie emergenti come la Soa, il wireless o nuove modalità di delivery, come il software o le piattaforme on demand o as a service.

Infine, il canale. Tutti i produttori da noi interpellati, anche se in misura e in forme diverse, hanno tenuto a sottolineare l’importanza che riveste l’indiretta per le loro operazioni: per alcuni è addirittura la fonte del 100% del fatturato, per altri solo di una parte, ma in ogni caso il ruolo dei partner è sempre fondamentale, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here