Hp apre un centro Rfid

Negli Usa la società dimostra le proprie soluzioni di rilevamento. Confermato l’investimento di 150 milioni di dollari.

Hp ha aperto un centro di test e dimostrazioni per la tecnologia Rfid a Omaha, nel Nebraska.


La casa di Palo Alto, tra l'altro, ha testato internamente sulla propria struttura la tecnologia Rfid , nel corso degli ultimi due anni e mezzo, e ora dispone di 28 installazioni.


Si presenta, quindi, con la forza di chi è già utente delle soluzioni che propone.


Nei laboratori del centro di Omaha vengono così presentate varie soluzioni basate sul rilevamento dei dati a sensori.


Come quella che connette i lettori Rfid alle video camere, tramite una rete 802.11b, chiamata SmartLocus, per il controllo visivo degli elementi presenti in un magazzino, o come WebSign, una sorta di bussola palmare con a bordo un Gps, che consente di rilevare un oggetto all'interno di un deposito.


Hp ha stanziato per gli sviluppi legati alla tecnologia Rfid 150 milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here