Aspettando la primavera “calda” di Gruppo TeamSystem

Dopo le nuove applicazioni presentate a Smau, il direttore marketing e canale indiretto Stefano Matera, punta ad annunciare nel 2014 la rivisitazione dell’offerta front end, un unico framework di sviluppo e un workflow management integrato sugli applicativi.

Presente alla 50esima edizione di Smau con due nuove applicazioni, di cui GammaApp in lizza per il premio Smau Mob App Awards 2013, per TeamSystem è tempo di svelare i contorni di quella che Stefano Matera (nella foto), direttore marketing e canale indiretto del gruppo, ha definito “la punta dell’iceberg” di un’offerta completamente rivista in ottica di user experience.

Da qui a meno di cinque mesi, in occasione della convention che si terrà come di consueto a Riccione entro la fine di marzo, l’intenzione è dar conto e ragione del frutto dei circa 17 milioni di euro investiti negli ultimi due anni e mezzo “per rispondere ai nuovi paradigmi dell’It”.

Un percorso intrapreso per tempo e volto a trasformare il modo di concepire e proporre le soluzioni di una TeamSystem attenta a mettere gli utenti al centrocon l’obiettivo, di migliorare l’usabilità dei nostri software al fine di rendere qualsiasi applicativo fruibile a prescindere dall’end point utilizzato dai clienti”.
Esattamente quel che consente di fare la già citata GammaApp messa a punto per la gestione commerciale in mobilità delle aziende, mentre di GecomApp si parla come della risposta all’esigenza dei commercialisti di consultare i propri documenti fiscali, contabili e del lavoro sempre e ovunque, come pure agli avvocati di visualizzare, ma non solo, gli atti depositati anche dalla controparte.

Entrambe - ricorda Matera - devono parte delle potenzialità espresse all’ingresso avvenuto un anno fa nella compagine del gruppo di H-umus”, startup coltivata nel recinto del venture incubator H-Farm, dove la realtà acquisita continua ad aver sede e che, oggi, attraverso la piattaforma Nuxie, permette a TeamSystem di proporre alla forza vendita dei suoi clienti di sostituire i tradizionali strumenti di presentazione e vendita basati su carta o “mouse e tastiera” con una soluzione interattiva e funzionale che sfrutta i dispositivi mobili di ultima generazione.

In questo modo - è l’ulteriore precisazione - anche la nostra rete commerciale è in grado di presentarsi dai clienti con un catalogo digitale interattivo, di verificare la disponibilità o meno dei prodotti e visualizzare lo storico dei clienti, gli ultimi livelli di sconto applicati o la loro solvibilità”.

Pensando ai partner TeamSystem ha, inoltre, lavorato per mettere a punto un unico framework di sviluppo per la configurazione e personalizzazione di tutti i suoi applicativi.
In questo modo - conclude Matera - chi lavora con noi non dovrà più avere competenze diverse ma potrà risparmiare in termini di costi e aumentare la propria produttività in chiave competitiva rispetto al resto del mercato beneficiando di un’offerta di front end completamente rivisitata e dell’introduzione di un workflow management integrato su tutti i nostri applicativi così da orchestrare, indipendentemente dal software TeamSystem, i propri processi di business”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here