Un datacenter fermo costa oltre 3.500 euro al minuto

Per i provider e chi fa e-commerce il danno può aumentare fino a 8mila euro/minuto. Emerge da uno studio del Ponemon Institute divulgato da Emerson Network Power.

I guasti dei datacenter possono costare alle organizzazioni più di 3.500 euro al minuto. Il dato emerge da una ricerca effettuata dal Ponemon Institute e sostenuta da Emerson Network Power.

La ricerca ha analizzato il funzionamento e la gestione di 41 datacenter di diversi settori industriali con una dimensione minima di 232 metri quadri ed è stata realizzata intervistando oltre 450 professionisti per calcolare costi diretti e indiretti delle interruzioni del servizio.

Lo studio sottolinea come le inadeguatezze dei segmenti power, cooling, monitoring e service possono contribuire ai guasti.

134 minuti per il ripristino
Ne emerge che, in caso di downtime di un data center, il tempo medio di ripristino delle operazioni è di 134 minuti e il costo per l'azienda di queste oltre due ore di black-out è di oltre 475.000 euro (ovvero circa 680.000 dollari).

La situazione peggiora se si considerano le aziende con modelli di guadagno che dipendono dalla capacità dei data center di fornire servizi It e di networking, come appunto i service provider e le società di e-commerce, per le quali un singolo donwtime può arrivare a costare anche fino ad 700.000 euro (1 milione di dollari), ossia quasi 8.000 euro al minuto.

Mancano risorse

I dati indicano che i professionisti che gestiscono i data center lamentano la carenza di risorse per una gestione ottimale delle infrastrutture: quasi il 60% sostiene che sarebbe stato possibile prevenire i guasti mentre solo il 37% ritiene di avere a disposizione tutte le risorse necessarie per ripristinare il corretto funzionamento del data center in caso di problemi.

Il documento integrale, “Capire i costi dei downtime dei Data Center: un'analisi dell'impatto finanziario della vulnerabilità delle infrastrutture lo si trova qui.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here