Workload: Ibm compra Blade Network Technologies

Si porta in casa tecnologia per ottimizzare i server per il cloud computing e la business analytics.

Con una nota Ibm informa di aver siglato un accordo per l'acquisizione di Blade Network Technologies, società specializzata in software e dispositivi per il routing di dati e transazioni da e verso i server.

La conclusione dell'acquisizione è prevista per il quarto trimestre dell'anno, compatibilmente con l'adempimento delle consuete condizioni di closing e con le revisioni delle autorità di regolamentazione competenti. Non sono stati resi noti i termini finanziari.

Blade fornisce server blade e switch top-of-rack, oltre a software per virtualizzare e gestire il cloud computing e altri carichi di lavoro.

La società collabora con Ibm dal 2002.

La tecnologia di Blade è progettata per migliorare le prestazioni dei sistemi per una più rapida distribuzione delle informazioni, per ottimizzare gli ambienti virtuali e per ridurre il consumo di energia.
Il software di Blade abilita la stretta integrazione dei server con la rete, in modo tale da consentire di installare migliaia di macchine virtuali per eseguire grandi carichi di lavoro applicativi nel cloud, riducendo la complessità grazie a una gestione semplificata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome