Può ripartire da Scuola 365 la digitalizzazione del mondo dell’istruzione

È firmata da MandarinoAdv, Axios e Ultrapromedia la piattaforma softwate basata sull’architettura cloud Windows Azure che promette risparmi fino a 6mila euro annui e una più efficace relazione docenti-studenti-famiglie. Non solo in Italia.

Si chiama Scuola 365 ed è una piattaforma cloud totalmente basata su tecnologia Microsoft creata per offrire al mondo dell'istruzione funzionalità culturali, sociali e gestionali volte a migliorare la condivisione interna e la relazione docenti-studenti-famiglie.

Nato dalla collaborazione tra l'agenzia di marketing, comunicazione e pubblicità MandarinoAdv, il fornitore di software per la segreteria scolastica Axios e la società di consulenza Ultrapromedia, il progetto si adatta a qualsiasi tipo di scuola interessata ad avviare un percorso d'innovazione funzionale a un'istruzione moderna e a ottenere fino a 6mila euro di risparmi annui calcolati su istituti con un migliaio di alunni.

Attraverso chat e video call Scuola 365 si ripromette, infatti, di offrire vantaggi all'amministrazione scolastica, agli insegnanti, agli alunni e ai genitori, poiché consente di gestire online registri, giustificazioni, scrutini e pagelle.
Disponibile in tre versioni Base, Standard
ed Elite, l'iniziativa basata sull'architettura cloud Windows Azure, con dominio .edu a garanzia di massima sicurezza e privacy, integra le applicazioni di Office 365 e la piattaforma di produttività cloud di Microsoft.

In questo modo, Scuola 365 non permette solo di avviare un più efficace dialogo tra docenti e famiglie, grazie a una più semplice condivisione di materiale culturale e a un costante confronto via Web tra studenti e insegnanti, ma consente di portare a casa risparmi importanti attraverso la dematerializzazione e la possibilità di liberare risorse da dedicare all'attività didattica “per un'offerta di contenuti più moderna e in linea con le esigenze della società attuale”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here