Nortel Networks presenta Advanced Business Connectivity

Si tratta di una soluzione, supportata con prodotti specifici, per estendere i confini delle reti aziendali.

24 febbraio 2003. Fedele allo slogan "One network. A world of choice", Nortel Networks ha presentato Advanced Business Connectivity, la soluzione destinata al miglioramento dell'infrastruttura delle comunicazioni. Un obiettivo, secondo i responsabili della multinazionale canadese, ottenibile spostando i confini della rete oltre il convogliamento dei dati, per consentire di accedere alle informazioni e alle applicazioni superando i limiti dovuti alle diverse infrastrutture.
Advanced Business Connectivity è così stato ideato per disporre, in qualsiasi punto e con qualsiasi device, degli stessi strumenti di chi è collegato direttamente alla rete aziendale. Il tutto conservando le garanzie di protezione "Security in the DNA" di Nortel, che incorporano le caratteristiche di sicurezza multi-layer.
L'offerta comprende Alteon Application Switch 2424, per la gestione intelligente del traffico in base agli attributi di qualsiasi applicazione. Un prodotto che può essere ulteriormente arricchito con le funzioni di elaborazione SSL e sicurezza integrata SSL VPN.

Passport 8600, con SSL Acceleration Module, libera risorse critiche di rete, scaricando i processi SSL dai server e aumentando le prestazioni delle infrastrutture delle grandi aziende e dei service provider. Lo switching, di tipo Layer 7, e le capacità di switching URL dei dati crittografati garantiscono il corretto indirizzamento degli utenti al contenuto interno al data center.
L'offerta è completata da BayStack 380-24F, lo switch dotato di porte gigabit per connessioni in fibra e capacità di aggregazione di tipo Layer 2.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome