Nortel presenta cinque nuovi switch

Supporto esteso alle reti private virtuali e al protocollo Secure socket layer, il tutto con un occhio di riguardo al mercato dell’accesso remoto.

12 febbraio 2003 Nortel Networks ha lanciato cinque nuovi switch, due dei quali includono funzionalità di Vpn (Virtual Private Network) basate sul protocollo Secure socket layer (Ssl). Tutti i dispositivi sono progettati per supportare la connettività ottimizzata su Internet, invece dell'accesso alle applicazioni solo con le intranet aziendali. Secondo un analista di Current Analisys, Nortel sta inseguendo il business dell'accesso remoto, grazie alla crescente popolarità delle Vpn basate su Ssl. Lo stesso analista ha commentato che Nortel è il primo grande fornitore ad abbracciare le Vpn costruite attorno a Ssl, ma anche Cisco sta studiando questa tecnologia. Accanto alle funzionalità Vpn, i cinque prodotti della Nortel includono due switch Layer 7 per la gestione del traffico delle applicazioni, uno col supporto Ssl, uno switch routing high end Ssl, uno switch routing per utenti di società medio grandi e un dispositivo per l'aggregazione dei data centre. I prezzi variano da 7mila a 32mila dollari. Tutti i prodotti saranno disponibili a partire da fine mese.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here