Home Mercato Microsoft, trattativa da 10 miliardi di dollari per Discord

Microsoft, trattativa da 10 miliardi di dollari per Discord

Secondo un’indiscrezione di Bloomberg, che cita fonti ritenute molto attendibili, Microsoft è in trattative per acquisire Discord , una comunità di chat di videogiochi, per oltre 10  miliardi di dollari.

Discord ha trattato con diversi potenziali acquirenti e il gigante del software Microsoft è in pole position, ma nessun accordo è imminente, secondo le fonti citate da Bloomberg (e che hanno chiesto di rimanere anonime)
Al momento in cui scriviamo, Microsoft e Discord non hanno rilasciato alcun commento ufficiale.

Discord, con sede a San Francisco, è molto nota per il suo servizio gratuito che consente  ai videogiocatori di comunicare tramite video, voce e testo.
Oggi Discord ha più di 100 milioni di utenti attivi mensili ed  ha elaborati i suoi  strumenti di comunicazione per trasformarlo in  un luogo in cui parlare piuttosto che  semplicemente  una piattaforma di chat incentrata sui giocatori.

Microsoft, che  l’anno  scorso ha  intavolato trattative per l’affare TikTok e ha tenuto colloqui per acquisire  Pinterest,  sta quindi confermando il proprio interesse verso i social media.

Secondo Matthew Kanterman, analista di Bloomberg Intelligence, Microsoft potrebbe  acquisire Discord poiché si tratta di un’operazione molto sensata, che coniuga il gaming puro con una nuova serie di software e servizi. Secondo l’analista, c’è una grande opportunità  per  raggruppare l’offerta  premium di Discord, Nitro, nel servizio Game Pass e far crescere in maniera considerevolmente gli abbonati Microsoft.

Dopo il recente acquisto  da  7,5 miliardi di  dollari  da parte di Microsoft di ZeniMax Media, proprietario dell’editore di The Elder Scrolls and Doom Bethesda Softworks,      un’acquisizione di Discord sarebbe chiaro segno della volontà della società di Redmonddi continuare  a investire nella sua business unit del gaming.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php