Home Digitale Gaming: ZeniMax Media è di Microsoft

Gaming: ZeniMax Media è di Microsoft

Microsoft ha annunciato di aver completato l’acquisizione di ZeniMax Media, società madre di Bethesda Softworks, Grazie a questa operazione, Xbox incamera otto studi di sviluppo, (Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios) e le loro community di giocatori.

In un blog post Phil Spencer, Head of Xbox, comunica l’acquisizione di ZeniMax Media e dichiara che ora Microsoft può iniziare a lavorare insieme a Bethesda “per offrire a tutti altri fantastici giochi. A ogni passo verso questo momento, sono stato ispirato e motivato dalla creatività, dall’intuizione e dall’approccio basato sulla comunità delle persone di talento di Bethesda. Il nostro obiettivo è fornire a questi team le basi migliori per svolgere il loro lavoro migliore e imparare da loro mentre continuiamo a trasformare Xbox in una piattaforma inclusiva per tutti i giocatori“.

Secondo Spencer, con l’aggiunta dei team creativi di ZeniMax Media, i giocatori sapranno “che le console Xbox, PC e Game Pass saranno il posto migliore per provare i nuovi giochi Bethesda, inclusi alcuni nuovi titoli in futuro che saranno esclusivi per i giocatori Xbox e PC“.

Sempre per Spencer “è di vitale importanza che Bethesda continui a creare giochi come ha sempre fatto. Xbox e Bethesda condividono da tempo una visione comune per il futuro dei giochi“.

Spencer fa sapere che entro la fine dell’anno Xbox condividerà nuove prospettive sui propri team di sviluppo ma, nel frattempo, per celebrare al meglio questo momento speciale, nel corso di questa settimana nuovi giochi Bethesda saranno inclusi all’interno di Xbox Game Pass.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php