Microsoft: spostate i workload a basso valore aggiunto su cloud

William A. Golding ai Cio italiani: l’informazione aziendale va democratizzata. E le reti sociali vanno fertilizzate, non guidate.

William A. Golding, Direttore Business & Marketing Organization di Microsoft Italia, interviene nel nostro panel esteso sulle tematiche forti del 2011 per i Cio italiani, aderendo alla nostra formula di messaggi concisi, ossia tweet.

Riguardo quali investimenti tecnologici fare, Golding invita a spostare tutti i workload a basso valore aggiunto nel cloud, come ad esempio la posta elettronica, con Microsoft Exchange Online.

Riguardo i progetti, il consiglio è di democratizzarre l'informazione aziendale per dare il potere decisionale a molte più persone attraverso la Business intelligence, con Microsoft Sharepoint.

Al capitolo social network l'invito è di fertilizzare (e non guidare) gli utenti dei social network sui prodotti e soluzioni dell'azienda. Va attivato un canale di comunicazione biunivoco con loro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here