<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Apple iOS, iPadOS, macOS: gli ultimi aggiornamenti di sicurezza Apple

iOS, iPadOS, macOS: gli ultimi aggiornamenti di sicurezza Apple

iOS 16 – ora disponibile per iPhone 8 e modelli successivi – è senz’altro l’aggiornamento di maggior rilievo rilasciato da Apple, con il suo ricco bagaglio di miglioramenti e nuove funzionalità.

Ma non è l’unico: sono disponibili anche aggiornamenti minori che contengono update di sicurezza che, risolvendo falle e vulnerabilità anche zero-day, sono altrettanto importanti, se non più.

iOS 16 stesso include anche correzioni e aggiornamenti di sicurezza atti a proteggere i dispositivi Apple dalle ultime minacce emerse. Molti dei fix, peraltro, sono comuni ai diversi sistemi operativi della società di Cupertino.

Tra i fix, un paio risolvono dei problemi che potrebbero far sì che un’app sia in grado di eseguire codice arbitrario con i privilegi del kernel. Altri che potrebbero esporre all’accesso a contenuti riservati, e così via.

Gli update di sicurezza per i sistemi operativi dei dispositivi mobili non sono limitati – chiaramente – alle ultime generazioni di iPhone che possono installare iOS 16.

Apple ha rilasciato anche gli aggiornamenti software per iPhone e iPad iOS 15.7 e iPadOS 15.7, che sono destinati a iPhone 6s e successivi, iPad Pro (tutti i modelli), iPad Air 2 e successivi, iPad di quinta generazione e successivi, iPad mini 4 e successivi e iPod touch (settima generazione).

Anche chi ha un modello di iPhone non compatibile con iOS 16 (o chi preferisce non aggiornare ancora alla versione 16) avrà dunque la possibilità di applicare le ultime patch di sicurezza, attività di primaria importanza soprattutto nello scenario attuale, in cui le minacce informatiche proliferano sempre di più.

Gli aggiornamenti di sicurezza Apple non sono limitati ai dispositivi mobili e, come dicevamo, presentano elementi comuni tra le varie piattaforme.

Per quel che riguarda i Mac, Apple ha rilasciato macOS Monterey 12.6 e macOS Big Sur 11.7, nonché Safari 16 per macOS Big Sur e macOS Monterey.

Anche nel caso di macOS vengono risolte con il security update delle falle del kernel e di alcuni componenti e applicazioni di sistema.

Nel caso della vulnerabilità CVE-2022-32917, a causa della quale un’applicazione potrebbe essere in grado di eseguire codice arbitrario con i privilegi kernel, Apple ha anche specificato di essere “a conoscenza di una segnalazione secondo cui questo problema potrebbe essere stato sfruttato attivamente”.

In questa ondata di aggiornamenti, Apple ha infine rilasciato anche tvOS 16 (per Apple TV 4K, Apple TV 4K 2a generazione e Apple TV HD) e watchOS 9 (per Apple Watch Series 4 e successivi).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php