Il Web apre nuove porte

In parallelo al Call Center tradizionale si stanno sviluppando soluzioni di basso livello per l’implementazione di servizi essenziali per l’utenza Internet che passano sotto il nome di “Web Contact Center”. Si tratta generalmente di piccoli applicativi …

In parallelo al Call Center tradizionale si stanno sviluppando soluzioni di basso livello per l'implementazione di servizi essenziali per l'utenza Internet che passano sotto il nome di “Web Contact Center”.
Si tratta generalmente di piccoli applicativi che consentono di attivare un servizio di customer care all'interno di un sito Web senza necessariamente dover ricorrere a soluzioni particolarmente costose.
Livecare di Icona è una soluzione di Web Contact Center che permette di attivare una comunicazione Web tra cliente e operatore.
Basato su un framework proprietario, Livecare non richiede l'installazione di alcun tipo di software aggiuntivo e offre servizi di chat testuale e di co-browsing con pushing di documenti. Si tratta di un servizio offerto in outsourcing, completamente gestito dai server di Icona e pertanto richiede un investimento basato su un costo di attivazione e su un canone mensile in base al numero di licenze per operatori concorrenti.
L'interfaccia è ben realizzata e consente un buon livello di interazione, oltre a fornire all'agente tutti gli strumenti atti a svolgere il proprio compito e un buon livello di configurabilità da remoto delle impostazioni del sistema.
L'operatore può inoltre accedere a un piccolo sistema CRM (Contact Resource Management) per l'inserimento dei dati del cliente in un database.
Un'altra soluzione arriva dalla fiorentina Terranova Web Systems che propone Easychat; tramite questo software è possibile stabilire connessioni fra un operatore e uno o più utenti contemporaneamente. È dotato di un'interfaccia immediata e personalizzabile con script per la fornitura di frasi o link predefiniti e offre un range di funzioni indispensabili quali il trasferimento ad altro operatore di un contatto chat, archiviare i log della conversazione ed effettuare controlli sullo stato delle “chiamate” in attesa.
Il motore del programma è a base Java, pertanto non risente di particolari restrizioni di utilizzo ed è implementabile in ambienti server Linux o Windows NT, oltre ad offrire la possibilità di interfacciarsi a database Microsoft SQL Server o MySQL.
Il prodotto è articolato in tre sezioni: il modulo di amministrazione, l'interfaccia operatore e l'interfaccia cliente, tutte caratterizzate da pulizia e semplicità grafica oltre che immediatezza di utilizzo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome