Hp, via Fiorina migliorano i conti

Cresce il fatturato e anche l’utile ha un leggero incremento, grazie al buon andamento delle vendite di Natale. Ma la via del recupero è ancora all’inizio.

La notizia ha del paradossale, visto che uno dei principali motivi alla base
dell'esautorazione di Carly Fiorina era il non aver generato
gli utili promessi.
E proprio in questo primo trimestre del
nuovo esercizio fiscale, che rappresenta per l'aziende l'ultimo della
gestione-Fiorina, Hp riesce a mettere a segno una lieve crescita
nell'utile
.
Nel periodo in esame, la società ha messo a segno un
incremento del 9,9% nel fatturato, che ha toccato i 21,5 miliardi di dollari.

Gli utili sono invece passati da 936 a 943 milioni, vale a dire da 30 a 36
centesimi ad azione.
Tutto questo grazie al volano delle vendite natalizie di
pc e stampanti.
Nonostante si tratti di risultati in crescita, gli analisti
non possono fare a meno di notare che gli incrementi sono comunque quasi la metà
rispetto a quelli messi a segno dalla rivale Dell, e, soprattutto, che tutto
questo continui a tradursi in perdite di market share non solo sul fronte pc, ma
anche nelle vendite di server e storage ai large account.
Per quanto riguarda
uno spaccato della trimestrale, va sottolineato che l'imaging and printing
group, in questo periodo ancora separato dal business pc, ha messo a segno un
incremento del fatturato del 3% a 6,1 miliardi e un leggero calo nell'utile, che
scivola a 932 milioni.
La pc unit registra una crescita dell'11% nel
fatturato a 6,9 miliardi, e una crescita dell'utile da 86 a 147
milioni.
Server e storage crescono del 9% nel fatturato, a 4 miliardi di
dollari, mentre gli utili scivolano da 153 a 71 milioni.
+20% per i servizi,
a 3,8 miliardi, con utili che passano da 261 a 281 milioni.
Il software,
infine, cresce del 18% a 240 milioni, con perdite che passano da 49 a 40
milioni.
Per il trimestre in corso, Hp si attende un fatturato compreso tra i
21,2 e i 21,6 miliardi, con utili tra i 35 e i 37 centesimi ad
azione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here