Crescita a due cifre per le Spa pubbliche

Le società controllate dagli enti locali crescono del 54% nel periodo 2004-2006

C'è un settore dell'economia italiana che non sente crisi, sbaraglia la concorrenza e viaggia alla grande. Sono le società controllate dagli enti locali, quelle dell'in house tanto per capirci, che ne triennio 2004-2006 hanno messo a segno una crescita del 54%. Sarà un caso che proprio negli ultimi anni più forte si è fatta la protesta di Aitech-Assinform contro queste società che si sono avvalse dei vantaggi di norme protezioniste e anticoncorrenziali delle Finanziarie 2002 e 2004 che hanno rinviato l'obbligo di gara e legittimato l'in house.
36 miliardi di ricavi è il fatturato di questo settore formato nel 2001 da 405 società di capitali diventate 889 nel 2006.
Acqua, energia e gas sono i settori dove più impetuosa è stata la crescita di queste aziende che hanno beneficiato dei provvedimenti del precedente governo che ha permesso al settore di programmare una politica di sviluppo a danno però della concorrenza degli operatori privati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here