Accelerazione d’impresa: Gruppo Unipol lancia Unipol Ideas

Al via la prima edizione del progetto per trasformare idee innovative di aspiranti imprenditori e startup in opportunità di lavoro. C’è tempo fino al 10 luglio per presentare la propria candidatura sul sito Internet www.unipolideas.it.

Si chiama Unipol Ideas ed è aperto sia ad aspiranti imprenditori sia a realtà già costituite e operative da non più di 36 mesi il progetto di accelerazione d'impresa ideato da Gruppo Unipol per trasformare idee innovative in opportunità di lavoro.

A un anno da “Culturability”, il bando nazionale promosso da Fondazione Unipolis per sostenere la costituzione di nuove imprese culturali e creative, che ha portato alla nascita di 15 startup animate da 66 giovani neo imprenditori, per il Gruppo assicurativo è di nuovo tempo di ricercare persone in grado di ideare prodotti, servizi, soluzioni e tecnologie che possano migliorare la qualità della vita e rispondere ai bisogni del futuro.

Aperto a tutti i cittadini maggiorenni di ogni nazionalità, Unipol Ideas è anche una piattaforma di open innovation per promuovere la collaborazione e la contaminazione tra le risorse e le competenze che Unipol ha maturato in oltre 50 anni di attività.

Obiettivo: contribuire a ridurre le diseguaglianze e migliorare la qualità della vita dei cittadini trovando risposte concrete alle sfide che vanno dal Welfare, con l'invecchiamento della società e l'emersione di nuove forme di povertà e disuguaglianza, al cambiamento climatico, dai bisogni emergenti associati a salute e alimentazione alla valorizzazione di risorse sottoutilizzate, dall'evoluzione della mobilità fino alla copertura dei nuovi rischi per persone, imprese e comunità e alla tutela del risparmio.

Annunciato alla presenza di Stefano Firpo, capo della Segreteria tecnica del ministero dello Sviluppo Economico, c'è tempo fino alle ore 12 del 10 luglio 2014 per presentare la propria candidatura sul sito www.unipolideas.it.

L'innovazione passo per passo
Entro il 15 settembre verranno così selezionate le dieci migliori startup in base ai criteri di innovatività della business idea, capacità di rispondere ai bisogni presenti o futuri, sostenibilità economica prospettica, qualità e completezza del team e stato di avanzamento del progetto d'impresa.

Tra ottobre e dicembre 2014, il Gruppo Unipol prevede, inoltre, un percorso intensivo di due mesi di accelerazione per le imprese selezionate.
Presso gli spazi di Villa Cicogna, a Bologna, i team selezionati saranno affiancati da mentor aziendali che li guideranno nell'elaborazione di un business model solido e credibile.

Infine, al termine del percorso di accelerazione residenziale, il team dell'incubatore e i mentor aziendali rimarranno al fianco delle startup per un periodo di accompagnamento di quattro mesi con l'obiettivo di segnalare le migliori opportunità di finanziamento per far crescere l'impresa.

Tutti i progetti che diventeranno realtà saranno inseriti nell'albo fornitori di Unipol.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here