Qnap TS-2888X

Il nuovo TS-2888X di Qnap Systems è un Nas ottimizzato in modo specifico per l’intelligenza artificiale e il machine learning.

Innanzitutto, il nuovo modello di Nas integra potenti processori Intel Xeon W, con un massimo di 18 core/36 thread. Un sistema di raffreddamento a liquido si occupa di dissipare il calore generato dalla Cpu, per ottimizzare le prestazioni.

Il processore installato varia a seconda della configurazione e parte da Cpu 4 core. Per arrivare per l’appunto alla potenza dei 18 core e 36 thread. E con frequenze massime di 4,5 GHz con Intel Turbo Boost Technology 2.0.

Per quanto riguarda la memoria Ram, il Nas supporta fino a 512 GB di DDR4 ECC RDIMM 2666 MHz. Dotazione in grado di fornire un ampio spazio anche per grandi progetti, e nel contempo protezione da potenziali errori di memoria.

Il Qnap TS-2888X è inoltre dotato di un’architettura di archiviazione ibrida. Questa è ottimizzata su flash per carichi di lavoro intensivi a livello IOPS. Ed è progettata per soddisfare contemporaneamente le esigenze di scalabilità e prestazioni.

Qnap TS-2888X dispone di otto vani unità SATA 6Gb/s da 3,5" per dischi rigidi. In più, di sedici vani unità SATA 6Gb/s da 2,5" e quattro vani unità da 2,5" che supportano SSD U.2 PCIe Gen3 x4 NVMe.

L'architettura di archiviazione ibrida consente di abilitare la cache SSD o l'auto-tiering per migliorare le applicazioni esigenti in termini di prestazioni. Sono inoltre presenti sei ventole intelligenti che rilevano separatamente la temperatura in zone differenti: CPU, slot PCle, unità di alimentazione e archivio.

Soluzione di intelligenza artificiale all-in-one

Nelle workstation di intelligenza artificiale tradizionali, sostiene Qnap, la complessità della configurazione hardware e software costituisce un ostacolo, per la maggior parte di esperti e sviluppatori di dati. Senza contare il fattore dei costi. D’altro canto, l’impiego di cloud pubblici nell'archiviazione e nella formazione sollevano dubbi in merito alla gestione dei dati sensibili.

Il Nas TS-2888X di Qnap si propone dunque come una soluzione all-in-one per l’intelligenza artificiale. Una soluzione che integra un notevole potenziale di archiviazione e potenti capacità di calcolo. Un ambiente di intelligenza artificiale, in sostanza, ready-to-use, combinato a una protezione dati completa a supporto dei flussi dati dell’intelligenza artificiale.

Qnap TS-2888X non solo può funzionare come training server per i modelli di intelligenza artificiale, ma può essere impiegato anche come inference server, riducendo in tal modo gli ostacoli di accesso R&D e rendendo lo sviluppo d’intelligenza artificiale più fattibile e facilmente accessibile.

Schede grafiche e software dedicato

Il Nas TS-2888X supporta le schede GPU di accelerazione più diffuse di Nvidia, Amd e Intel.  Fornisce ben otto slot PCIe. Nonché una PSU 80Plus Platinum da 2.000 watt in grado di gestire fino a quattro schede grafiche high-end.

Il Nas è dunque in grado di offrire una straordinaria potenza di calcolo, con supporto per fino a quattro schede grafiche high-end. L’accelerazione delle Gpu è essenziale per il training di set di dati di machine learning. Ed è un componente chiave delle applicazioni di intelligenza artificiale.

Ma l’intelligenza artificiale non necessita del solo hardware. Per il TS-2888X c’è  un ambiente software completo proposto da Qnap. Ambiente che consente alle organizzazioni di creare e mantenere facilmente le applicazioni di intelligenza artificiale.

QuAI è un pacchetto software per creare, formare e ottimizzare rapidamente i modelli d’intelligenza artificiale in esecuzione nel Nas. Esso fornisce vari strumenti open-source e framework, inclusi Caffe, TensorFlow, AlexNet, FaceNet e molto altro.

intelligenza artificiale Qnap QuAITS-2888X è dotato anche di strumenti di backup flessibili e della protezione snapshot. Per garantire la sicurezza dei dati, consentendo nel contempo un'efficiente ripristino di emergenza.

Applicazioni dell’intelligenza artificiale

La soluzione d’intelligenza artificiale di Qnap, informa l’azienda, è stata messa in pratica in cooperazione con un rinomato istituto di ricerca medica di Taiwan. Collaborazione che ha portato alla realizzazione di un sistema di intelligenza artificiale di diagnostica sanitaria per la degenerazione maculare associata all'età.

L’intelligenza artificiale non solo migliora significativamente la precisione e l'efficienza della diagnostica. Ma dà luogo anche a nuove possibilità di supporto a organizzazioni con scarse risorse mediche.

Il Nas TS-2888X incorpora tutti gli elementi utili per intelligenza artificiale e machine learning. Riducendo in tal modo notevolmente la latenza, accelerando il trasferimento dati ed eliminando i problemi alle prestazioni causati dalla connettività di rete. Allo scopo di velocizzare e facilitare l'implementazione dell’intelligenza artificiale.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Qnap, a questo link.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome