Home Prodotti Sicurezza Zero trust, Virtru protegge i dati sensibili in ambienti cloud e SaaS

Zero trust, Virtru protegge i dati sensibili in ambienti cloud e SaaS

L’interesse per la protezione dei dati zero trust (ZTDP, Zero Trust Data Protection) è cresciuto negli ultimi anni a causa dell’aumento del numero e della sofisticazione degli attacchi informatici.

Così come, per l’aumento dei nuovi rischi posti dal lavoro remoto e perché in molti hanno riconosciuto che le strategie di sicurezza basate sul perimetro sono insufficienti in un mondo cloud-native.

A sottolinearlo è Virtru, società le cui soluzioni sono oggi utilizzate da più di 7.000 organizzazioni per salvaguardare e crittografare i loro dati più sensibili quando entrano ed escono dalle piattaforme di email e file sharing, dalle applicazioni SaaS e dagli ambienti cloud.

Le soluzioni di protezione dei dati di Virtru sono basate sul Trusted Data Format (TDF), un formato open per il controllo e il trasferimento sicuro dei dati.

Zero trust Virtru

Will Ackerly, CTO e co-fondatore della società, prima di fondare Virtru aveva trascorso otto anni alla National Security Agency (NSA), agenzia di intelligence del Dipartimento della difesa degli Stati Uniti che si occupa della sicurezza nazionale.

Alla NSA, Will Ackerly si è specializzato in cloud analytics e architettura di sicurezza, in particolare nella protezione dei trasferimenti di dati, e ha sviluppato il Trusted Data Format, che rappresenta la base tecnica su cui è stata fondata Virtru.

Secondo John Ackerly, CEO e co-fondatore di Virtru, un’efficace architettura zero trust richiede ai professionisti della cybersecurity di acquisire una mentalità fondamentalmente diversa. Un approccio che sia molto meno incentrato sulla difesa di perimetri porosi e molto più sulla protezione dei dati sensibili.

Ed è per questo che i prodotti Virtru sono focalizzati sul proteggere il flusso di dati sensibili delle aziende.

Zero trust Virtru

 

L’intenzione di Virtru, che ha di recente annunciato di aver raccolto 60 milioni di dollari in finanziamenti per la crescita, è quella di accelerare la delivery di nuovi prodotti per il suo portafoglio di soluzioni per la protezione dei dati, e di continuare a scalare.

Il portfolio di Virtru include già diverse soluzioni per la crittografia end-to-end, i controlli di accesso, la gestione delle chiavi e l’audit persistente dei dati.

Soluzioni per proteggere i dati su Google Workspace, Microsoft 365, in applicazioni come Salesforce, SAP e Zendesk e in altri ambienti SaaS.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php