Wpc: cloud e un marketplace per Dynamics per i partner Microsoft

Nell’evento che si è aperto a Washington grande focus sul cambiamento del settore It verso la “nuvola”. Numerosi gli annunci, tra cui l’introduzione del nuovo system di Windows Azure e Dynamics CRM 2011.

Microsoft ha aperto l'annuale Worldwide Partner Conference all'insegna del cloud computing. Alle 14.000 persone chiamate a raccolta a Washington, Steve Ballmer ha parlato dell'impatto del cloud sul settore It e dell'enorme quantità di modi in cui questa tecnologia è in grado di offrire nuove opportunità e servizi ai propri clienti.

Ballmer ha sottolineato il grande ruolo che i partner continueranno ad avere nel guidare il cambiamento verso il cloud e nell'alimentare la crescita economica e la creazione di posti di lavoro nelle comunità di tutto il mondo.

In questo senso, il Ceo di Microsoft ha ricordato che i 640.000 partner dell'azienda hanno generato nel corso dell'ultimo anno più di 6 milioni di posti di lavoro, oltre a circa 537 miliardi di dollari di ricavi locali. Per questi partner, ha sostenuto Ballmer, che vendono, personalizzano, implementano, sviluppano e supportano le soluzioni Microsoft a livello globale è di rilevanza strategica il passaggio del comparto It verso il cloud computing e la sua continua crescita per mantenere il ruolo di protagonisti della spinta economica per le comunità locali.

La prima giornata della Worldwide Partner Conference ha visto anche numerosi annunci, tra cui l'introduzione del nuovo system di Windows Azure, la prima piattaforma in ambiente cloud per service provider e aziende. L'appliance di Windows Azure combina Windows Azure e Microsoft SQL Azure con hardware Microsoft, in grado di potenziare la capacità IT on-demand e di rilasciare più velocemente le nuove applicazioni. Le grandi imprese e i partner service provider, che sviluppano l'appliance nei loro data center beneficeranno dei servizi cloud che Microsoft mette a disposizione oggi, mantenendo contemporaneamente la conformità alle normative e il controllo fisico delle ubicazioni e delle informazioni. Microsoft ha roso noti anche alcuni nuovi dettagli di “Dallas”, un servizio di informazioni basato sulla piattaforma Windows Azure in grado di fornire accesso a informazioni “premium” di terze parti e Web services.

La società ha poi presentato la Release Candidate di Virtual Machine Manager Self Service Portal 2.0 e ha introdotto il Microsoft Management and Virtualization Solution Incentive e il Private Cloud Deployment Kit, iniziative volte a offrire premi economici e una guida per i partner affinchè possano costruire soluzioni cloud private e virtuali.

Tami Reller, Corporate Vice President e CFO di Windows business, ha descritto l'enorme opportunità rappresentata da Windows 7 per i partner e ha annunciato la disponibilità della versione beta di Windows 7 Service Pack 1 e Windows Server 2008 R2 Service Pack 1, che migliorano la distribuzione e la gestione dell'infrastruttura desktop virtualizzata. Reller ha inoltre presentato la seconda versione beta pubblica di Windows Intune, una nuova offerta che usa il meglio dei servizi cloud di Windows e di Windows 7 per garantirne la sicurezza nella cloud.

Nel corso dell'evento, Microsoft ha inoltre reso note le nuove funzionalità presenti nella soluzione Dynamics CRM 2011, nome in codice "CRM5", che sarà disponibile al pubblico in versione beta nel settembre 2010 sia per distribuzioni on-demand sia on-premise. Microsoft ha inoltre comunicato che Dynamics CRM Online sarà disponibile in 40 mercati e in 41 lingue entro la fine del 2010.

Per agevolare l'individuazione e la distribuzione di soluzioni, nel settembre 2010 Microsoft introdurrà Microsoft Dynamics Marketplace, un nuovo catalogo online che consentirà ai partner di commercializzare e distribuire soluzioni Dynamics in modo più semplice. Grazie a questo strumento, i clienti saranno in grado di cercare, individuare e utilizzare rapidamente applicazioni ed estensioni di soluzioni specifiche del settore sviluppate da Microsoft e dai relativi partner che consentiranno loro di velocizzare e ampliare le implementazioni CRM ed ERP. Microsoft Dynamics Marketplace sarà integrato in Microsoft Dynamics CRM 2011.

Come parte del lancio per il network dei partner che avrà luogo a ottobre, Microsoft ha reso noto che le società che effettueranno la registrazione al Microsoft Partner Network potranno ricevere 250 postazioni di Microsoft Dynamics CRM Online per uso interno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome