<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Digitale WhatsApp e Salesforce: partnership strategica per i clienti business

WhatsApp e Salesforce: partnership strategica per i clienti business

Meta, tra le altre cose anche con un post dello stesso Mark Zuckerberg, ha annunciato l’ampliamento della partnership tra WhatsApp e Salesforce, per rendere i clienti business operativi su WhatsApp e offrire loro una nuova modalità di supporto, mostrare e commentare i prodotti e altro ancora.

L’azienda della nota piattaforma di messaggistica – ha spiegato Matthew Idema, VP of Business Messaging di Meta – vuole che più persone possano beneficiare di interazioni più rapide e ricche, e continua a investire per aiutare le aziende a utilizzare WhatsApp per il proprio business.

Matthew Idema definisce dunque quest’ultimo come un importante passo in avanti per rendere le funzionalità della API WhatsApp Cloud facilmente disponibili a tutti i clienti Salesforce a livello globale, attraverso una nuova partnership che consentirà a queste aziende di offrire nuove esperienze direttamente su WhatsApp e gestirle agilmente attraverso le applicazioni Salesforce Customer 360.

Secondo Meta la messaggistica sta rapidamente diventando, sempre di più, il modo ideale per le aziende di comunicare con i propri clienti. Già più di un miliardo di utenti si connettono con un account aziendale, attraverso i servizi di messaggistica di Meta ogni settimana, e questo trend sta crescendo.

All’inizio di quest’anno, Meta ha aperto la piattaforma WhatsApp Business alle aziende di tutto il mondo per aiutarle a utilizzare WhatsApp in pochi minuti, approfondendo le relazioni con i clienti, incrementando le vendite e fornendo supporto in modo efficiente.

Collaborando con Salesforce, definita da Meta come la più grande piattaforma CRM al mondo, molte più aziende saranno in grado di utilizzare WhatsApp per connettersi con i propri clienti senza soluzione di continuità.

Ad esempio, nell’ambito del loro progetto pilota per l’integrazione, i marchi del gruppo L’Oréal potranno utilizzare WhatsApp per riconnettersi con i consumatori che hanno lasciato articoli nel loro carrello inviando coupon e offerte, direttamente sul thread della chat.

Questo è solo l’inizio, ha poi sottolineato Meta.

L’azienda ha intenzione di continuare a creare strumenti che aiuteranno sempre più aziende a fornire supporto ai propri clienti, mostrare e parlare di prodotti e altro ancora, per trasformare il modo in cui comunicano.

Leggi tutti i nostri articoli su WhatsApp

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php