Verizon Business: chi è smart è anche as a service

I tre suggerimenti di Massimo Peselli, Italy Country Leader ai Cio italiani.

Abbiamo chiesto a Massimo Peselli, Italy Country Leader di Verizon Business, di indirizzare tre tweet, messaggi chiave, chiari e concisi, ai Cio italiani per aiutarli nelle loro scelte per il 2011 alle voci investimenti, progetti, reti sociali.

Quali investimenti tecnologici fare: un'azienda "smart" sa che investire in soluzioni "as a service" significa migliorare la scalabilità, il time-to-market e l'accesso a informazioni e contenuti condivisi virtualmente ovunque nel mondo.

Progettualità: trarre vantaggio dai nuovi trend It come cloud e collaborazione, pur mantenendo la sicurezza globale.

E con i social network si può fare quella social collaboration che consente di creare community in grado di migliorare il business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here