Uno strumento per far fluire il business con il browser

Compuware propone gratuitamente il tool Apm Ajax Edition 4, che serve a portare allo scoperto e risolvere i problemi prestazionali di Explorer e Firefox.

È un fatto che le performance scadenti del proprio sistema Web si ripercuotono direttamente su fidelizzazione dei clienti, percezione del brand e vendite.
Spesso questi inconvenienti sono determinati dallo strumento di front end, ossia il browser.

I browser, infatti, implicano l’utilizzo della logica applicativa e rendono importante misurare e ottimizzare le prestazioni delle pagine e delle applicazioni Web 2.0. Questo implica introdurre tecniche Ajax che evitino il completo ricaricamento della pagina in modo da dare all’utente un’esperienza ottimizzata.

Compuware, allora, ha rilasciato Apm Ajax Edition 4, strumento di diagnostica cross-browser che consente di testare e identificare i problemi legati alle performance rispetto a tutte le versioni più recenti o datate dei browser Internet Explorer e Firefox.

Il nuovo tool gratuito può essere scaricato QUI

Ajax Edition 4 è stata pensata per fornire l’analisi delle cause dei problemi di performance che la crescente complessità del web spesso implica.

Consente, infatti, di individuare i problemi e rende immediatamente disponibili all’utente Web i miglioramenti rispetto alle prestazioni del sito e delle applicazioni Asynchronous JavaScript e Xml (Ajax).

Le nuove funzionalità comprendono il supporto delle due versioni più recenti di Firefox (17 e 18), quello delle versioni più datate di Internet Explorer e Firefox (Ie 6+ e Ff3.6+), l'ottimizzazione immediata delle prestazioni sulla base delle sessioni di test che possono essere create dal desktop.
Queste ultime possono essere eseguite gratuitamente utilizzando SpeedoftheWeb.com, che verifica le prestazioni di qualsiasi sito web da location diverse poste in tutto il mondo, fornendo anche un confronto delle performance rispetto alle diverse sedi.

Gli sviluppatori possono quindi importare le sessioni di test in un’istanza di Ajax Edition 4 per la diagnostica e per un successiva ulteriore ottimizzazione delle prestazioni.

Ajax Edition 4 cattura le informazioni all'interno del browser per analizzare i problemi come l'esecuzione per troppo tempo di un codice JavaScript, le chiamate al Dom in eccesso, le richieste lente a Ajax o problemi di rendering.

La soluzione, quindi, vuole aiutare gli sviluppatori e i responsabili dei test a comprendere e risolvere i problemi di performance anche se non sono parte del codice utilizzato, ma si riferiscono a framework complessi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here