Home Digitale Unbabel compra Lingo24 per eliminare le barriere linguistiche fra le imprese

Unbabel compra Lingo24 per eliminare le barriere linguistiche fra le imprese

Unbabel è una piattaforma di language operations e comunicazione multilingue potenziata dall’intelligenza artificiale, progettata per aiutare le aziende a fornire supporto multilingue su scala.

L’azienda ha annunciato l’acquisizione di Lingo24 come parte della sua strategia atta a portare le capacità di una traduzione coerente e affidabile alle aziende di tutto il mondo.

L’aggiunta di Lingo24 – ha sottolineato l’azienda – fa sì che Unbabel possa fornire customer experience multilingue più coerenti e di alta qualità nel marketing e nel servizio clienti.

E ciò, a sua volta, può aiutare le imprese ad accelerare la loro crescita internazionale e migliorare la soddisfazione e la fedeltà dei clienti.

Lingo24 è un fornitore di servizi linguistici (LSP, Language Service Provider) che si basa anch’esso sulla tecnologia dell’intelligenza artificiale, abbinata alla creatività umana, e che ha esperienza nella fornitura di contenuti multilingue su scala per le imprese globali.

Unbabel Lingo24

L’acquisizione – ha sottolineato Unbabel – farà avanzare la vision dell’azienda di consentire alle imprese di mettere in atto la loro strategia linguistica unificata attraverso le Language Operations.

Lingo24 ha una forte expertise nella traduzione di contenuti in più forme: dalle descrizioni dei prodotti alle guide per l’utente, fino ai siti web, software e applicazioni multilingue.

Unbabel ha le idee chiare sul valore che l’integrazione tra le due aziende potrà portare.

Le funzionalità di intelligenza artificiale e le soluzioni di servizio clienti multilingue per i canali digitali come chat, email e FAQ di Unbabel, combinate con l’expertise di Lingo24 nell’aiutare le imprese globali a fornire contenuti multilingue su larga scala, permetteranno ai clienti di automatizzare rapidamente le operazioni linguistiche nel marketing e nel supporto clienti.

Unbabel e Lingo24 si integrano con le migliori piattaforme CRM e CMS come Salesforce, Zendesk, Kustomer, WordPress, Drupal e Magento. E si inseriscono nei flussi di lavoro esistenti delle imprese per fornire contenuti multilingue su più canali digitali.

L’integrazione tra le due realtà aiuterà a realizzare la mission di Unbabel: eliminare le barriere linguistiche in modo che le imprese possano avere successo a livello globale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php