Con Tykli Marshal un personal big data assistant in azienda

Per aiutare le aziende a dialogare con i dati e da essi estrarre valore, la piattaforma di Advanced Analytics della startup torinese Tykli ha dato vita a Tykli Marshal, soluzione che promette di personalizzare l’interazione e l’azienda e i propri dati.

Un circolo virtuoso tra esperienza e conoscenza

Mettendo a disposizione funzionalità di analisi e reporting intuitive, quella proposta dalla società specializzata in soluzioni di dynamic ticket pricing per l’industria sportiva, cinema, teatri, eventi live e parchi di divertimento, è un’esperienza di accesso ai contenuti radicalmente nuova.
Basato sulla piattaforma di Big data analysis in cloud di Tykli, Tykli Edge, l’ultimo nato è, infatti, in grado di elaborare contemporaneamente contenuti Web, news, social, media, documenti e log di eventi.

Abilitare nuove possibilità di analisi

Diventa così possibile ricostruire in modo automatico, senza dizionari predefiniti, l’intero contesto semantico riordinando i dati in modo da abilitare nuove possibilità di analisi.
Da qui la possibilità di dialogare con i contenuti e di interagire con l’intero patrimonio informativo aiutati da indicatori e metriche dinamiche, mentre grazie alle funzionalità di Machine e Deep Learning, la piattaforma promette di imparare dall’interazione con l’utente, restituendo risultati sempre più pertinenti.

È tempo di personal Big data assistant

Attraverso un cruscotto semplice, intuitivo e adattabile, Tykli Marshal legge i dati, li interpreta e li presenta in modo efficace generando conoscenza e valore per divenire una sorta di personal Big data assistant in grado di abilitare nuove modalità di esplorazione e comprensione dei dati.
Non a caso, a utilizzarlo sono già le aree marketing e operation di medie e grandi aziende attente a interagire e a interpretare in maniera rapida informazioni e dati che le circondano, anche grazie all’analisi avanzata dei canali social, alla predictive analytics, al marketing e competitive intelligence.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here