Home Mercato TikTok, anche Oracle in corsa per l'acquisizione negli Usa

TikTok, anche Oracle in corsa per l’acquisizione negli Usa

La questione TikTok davvero non pare conoscere pause e i colpi di scena si susseguono a ritmo incalzante, questa volta è Oracle ad entrare in scena

Secondo un articolo del Financial Times, infatti, ci sarebbero già stati contatti fra la società fondata da Larry Ellison e ByteDance, la compagnia proprietaria del celebre social network cinese.

Sempre secondo la fonte citata dal Ft, Oracle sta seriamente considerando l’ipotesi di rilevare le attività di TikTok negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in Nuova Zelanda.

Va anche sottolineato che, quando Trump definì TikTok un pericolo per la sicurezza degli Stati Uniti, lo stesso Larry Ellison fu uno dei pochi leader ad esprimersi apertamente sulla stessa linea del presidente americano.

Come vi abbiamo già raccontato, anche Microsoft è interessata alle attività americane di TikTok, e non è chiaro al momento se lo stesso Trump abbia una sua predilezione nei confronti di Oracle piuttosto che Microsoft

Una certezza, tuttavia, è la fortissima connotazione politica di questa vicenda. La situazione geopolitica vede da tempo una netta contrapposizione Usa-Cina, in una riedizione della guerra fredda in versione commerciale. I fronti di scontro fra le due suoerpotenze mondiali sono innumerevoli, e in campo It era stata finora Huawei a subire le ripercussioni più profonde.
Da diverse settimane anche il social network TikTok è diventato oggetto della querelle, dopo le numerose problematiche emerse anche in Europa sulla gestione dei dati raccolti (non a caso, ByteDance ha annunciato l’apertura di un data center in Europa entro il 2021).

Al momento in cui scriviamo, Oracle e TikTok non hanno rilasciato alcun commento all’articolo del Financial Times
In una situazione a dir poco fluida, l’unica certezza è che non abbiamo scritto la parola fine a questa vicenda. La sovrapposizione con la campagna elettorale per le elezioni presidenziali americane di novembre non fa presupporre una rapida conclusione; noi in ogni caso come sempre saremo pronti a darvi conto dei prossimo sviluppi.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php