Telecom Italia rinnova la rete con Marconi

Con un investimento di 80 milioni di euro, il carrier nazionale realizzerà una nuova infrastruttura a banda larga sostituendo i sistemi attuali. Il vendor genovese si aggiudica la gara.

10 febbraio 2003 Telecom Italia ha avviato un importante progetto di aggiornamento della propria infrastruttura di rete a larga banda che prevede, nell'arco di due anni, la graduale sostituzione delle centrali di accesso attualmente in uso.

La gara d'appalto, del valore di 80 milioni di euro, è stata assegnata a Marconi.
I nuovi apparati, sviluppati nei laboratori genovesi del vendor e prodotti nello stabilimento di Marcianise, consentono a Telecom di evolvere verso un'infrastruttura di rete ottica integrata, con funzionalità di ripristino veloce degli instradamenti di traffico basati sul nuovo protocollo GMPLS (Generalized MultiProtocol Label Switching). In particolare, la rete supporta servizi quali xDSL, ISDN, telefonia tradizionale e telefonia IP.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here