Home Sempre di più gli iPhone 6s che si resettano da soli

Sempre di più gli iPhone 6s che si resettano da soli

Prosegue la vicenda collegata agli iPhone 6s che si spengono all’improvviso o che non riescono a gestire correttamente l’autonomia della loro batteria. Il fenomeno ha avuto un boom in Cina qualche settimana fa e a inizio dicembre Apple ha affermato che era collegato a un lotto di batterie non gestite nel modo appropriato durante il processo di assemblaggio degli iPhone.

Il problema sembrava risolto con un programma di sostituzione per gli iPhone 6s assemblati in uno specifico periodo di tempo, poi però ci sono stati altri casi di malfunzionamento delle batterie che sono stati tra l’altro attribuiti a un aggiornamento di iOS.

Morale: Apple ammette in sostanza di non avere tutti i dati per capire con precisione cosa stia succedendo. Così ha annunciato che sta per rilasciare un aggiornamento di iOS che contiene “funzioni diagnostiche aggiuntive” per raccogliere altre informazioni nelle prossime settimane.

Attenzione: l’aggiornamento non è in grado di risolvere il problema. Serve a raccogliere elementi che “potrebbero potenzialmente aiutarci a migliorare gli algoritmi usati per gestire le prestazioni della batteria e il reset“, afferma Apple. Secondo Cupertino, infatti, gli iPhone si spengono automaticamente per proteggere l’elettronica, anche se in teoria non ce ne sarebbe bisogno.

Se dai dati raccolti gli sviluppatori di Apple capiranno di poter apportare miglioramenti al sistema operativo, questi saranno inseriti in un aggiornamento di iOS ancora successivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php