portatili Mac MacBook Pro

Come avviene solitamente, i rilasci degli aggiornamenti software delle piattaforma mobili e desktop di Apple arrivano pressoché in contemporanea, o comunque a breve distanza di tempo: pochi giorni fa è toccato ad iPhone e iPad, con gli update rispettivamente a iOS e iPadOS 13.5, ora è il turno del Mac, con novità soprattutto per i portatili.

La società di Cupertino ha infatti reso disponibile per il download e l’installazione l’ultimo aggiornamento del software di sistema del Mac: macOS Catalina 10.15.5. E, se per iOS 13.5, oltre ai consueti bug fix e contenuti di sicurezza, le novità principali sono legate alla pandemia di Covid-19, macOS Catalina 10.15.5 introduce una importante nuova funzionalità per i Mac portatili, con la gestione dello stato della batteria.

La funzionalità di gestione dello stato della batteria, spiega Apple nelle note di rilascio, è progettata per aiutare l’utente a estendere al massimo la durata della batteria dei portatili Mac.

macOS Catalina

Il pannello delle Preferenze di Sistema denominato Risparmio Energia adesso mostra le condizioni della batteria e indica se è consigliabile richiedere assistenza. Inoltre, il pulsante Stato batteria consente di accedere alla nuova opzione per disabilitare la gestione dello stato della batteria.

Ma cosa intende Apple con gestione dello stato della batteria? Questa funzione introdotta in macOS Catalina 10.15.5 è stata sviluppata dagli ingegneri di Cupertino per migliorare il ciclo di vita della batteria rallentando l'avanzamento dell'invecchiamento chimico. Tramite il monitoraggio delle temperature e delle abitudini di ricarica nel corso del tempo, la gestione fa sì che la batteria venga caricata a un livello ottimale per l'uso, riducendone l’usura.

portatili Mac macOS Catalina

Siccome questa funzione agisce riducendo la carica massima, pur determinando benefici sul lungo termine, in relazione al ciclo di vista della batteria, nell’immediato potrebbe portare alla riduzione anche della autonomia del Mac portatile, quando vengono applicati i limiti alla capacità massima di carica. Per questo motivo Apple ha previsto la possibilità, per l’utente, di disattivare tale funzione.

Funzione che è invece attiva di default nei nuovi portatili Mac distribuiti con macOS Catalina 10.15.5, o in seguito all'aggiornamento a macOS Catalina 10.15.5.

Apple ha inoltre predisposto una pagina di supporto con tutte le informazioni sulla funzionalità di gestione dello stato della batteria nei portatili Mac, introdotta con macOS Catalina 10.15.5.

Le altre novità citate da Apple nelle note di rilascio dell’aggiornamento macOS Catalina 10.15.5 riguardano: una opzione per controllare il primo piano automatico durante le chiamate FaceTime di gruppo, e fare in modo che i riquadri video non cambino di dimensione quando un partecipante parla, e controlli per regolare accuratamente la calibrazione integrata del monitor Pro Display XDR, impostando il punto di bianco e la luminanza per adattarli alle esigenze dell’utente.

C’è poi una lunga serie di risoluzioni di problemi e altri miglioramenti generali al sistema operativo del Mac, nonché i consueti contenuti di sicurezza, con la soluzione di diverse vulnerabilità.

Riguardo ai contenuti di sicurezza, Apple ha rilasciato aggiornamenti specifici anche per i sistemi precedenti a macOS Catalina, con il Security Update 2020-003 Mojave e il Security Update 2020-003 High Sierra.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome