Security intelligence alliance fra Ibm e Stonesoft

L’ingresso del fornitore finlandese di soluzioni di network security integrate nel Sipp di Big Blue muove verso la protezione di dati e sistemi business critical in ambienti eterogenei.

Certificata dall'azienda di Ibm, Q1 Labs, Stonesoft è entrata a far parte del Security Intelligence Partner Program di Big Blue.
Quest'ultimo consente alle aziende l'integrazione con QRadar, la piattaforma di security intelligence di Ibm che consente di fornire non solo un feed diretto di eventi, asset e vulnerabilità, gestione di configurazione e flusso delle informazioni, ma anche di automatizzare gli aggiornamenti.

Cade, dunque, un tabù nelle collaborazioni tra vendor nel settore della security intelligence che, in questo caso, almeno sulla carta, consentirà una sicurezza più integrata e completa e una maggiore semplicità di sviluppo per i clienti che, come primo passo, hanno già visto la gamma di prodotti di Stonesoft aggiungere di recente il primo motore di sicurezza modulabile denominato Stonesoft Security Engine ai firewall di nuova generazione e ai prodotti di Ips e di Ssl Vpn, tutti gestibili centralmente dal Stonesoft Management Center.

In questo modo, tutti i log dei prodotti del vendor finlandese possono essere inoltrati a QRadar in Log Event Enhanced Format, mentre Stonesoft Management Center può ricevere log da dispositivi compatibili con il formato Leef così da condividere informazioni ed eliminare i colli di bottiglia dell'integrazione nello sviluppo di soluzioni per i clienti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here