Risposta Evernote per un design made in Switzerland in cerca di condivisione

Con Evernote Business, Freitag condivide in modo aggiornato le conoscenze tra product manager, creativi e designer per una progettazione più trasparente.

Specializzata nel trasformare materiali usati in borse e accessori, l'azienda svizzera Freitag ha scelto Evernote Business per affinare la collaborazione del proprio team di design e innovazione che, dal laboratorio di Zurigo, lavora per realizzare un design sostenibile e unico.

Introdotto nel corso del 2013, il servizio cloud e client combinato offerto dallo strumento messo a punto dal produttore di software dedicato alla raccolta di note e utilizzato da oltre 12mila aziende nel mondo, ha permesso alla realtà fondata nel 1993 da Daniel Freitag con il fratello Markus di costruire una base di conoscenze sulla quale poter collaborare.

Costituita da product manager, direttori creativi e designer, in Freitag il board era, infatti, in cerca di “un modo per condividere facilmente informazioni con i diversi team tenendo costantemente d'occhio quello che succede nella tecnologia, nella moda e nel design”.

Tanto più che, “salvate” e “catalogate” in Evernote Business, immagini, ritagli dal Web e post it digitalizzati risultano tutti archiviati in un unico posto, senza che nulla, anche se temporaneamente inutilizzato, possa andare perso.

Poche linee guida da tracciare per cominciare a lavorare insieme
In questo modo, definita una prima struttura di tag in base a determinate “parole-chiave”, il team di lavoro non ha dovuto far altro che accordarsi su come chiamare le proprie note, per poi approdare a un sistema di numerazione dei rispettivi taccuini aziendali.

Obiettivo: realizzare una vera e proprie “biblioteca virtuale” da utilizzare per effettuare ricerche ad hoc introducendo la massima trasparenza durante un processo di progettazione, volutamente “visivo”, grazie a uno strumento utile a consentire a designer e direttori creativi di visualizzare e commentare schizzi e progetti in bozza aggiornati simultaneamente.

Il tutto inserendo note a matita o schizzi consultabili al lavoro come da remoto, in libertà e sicurezza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here