Produzione programmabile per Cerve

La strada del Production Scheduling di Oracle Jd Edwards per rispettare scadenze e ottimizzare linee produttive della realtà che lavora e decora contenitori in vetro.

Con l'intento di migliorare il servizio offerto alla clientela, in aggiunta alla versione 9 dell'Erp Oracle Jd Edwards EnterpriseOne in uso, l'It manager di Cerve, Pietro Zattera, ha scelto l'applicazione Production Scheduling per la programmazione della produzione.

Per la storica realtà di Parma specializzata nella decorazione e nella lavorazione di contenitori in vetro per i settori perfumery, beverage e promotional ma anche per la cucina e la casa, l'idea di facilitare il rispetto dei tempi di consegna concordati si è tradotta nell'implementazione di un'applicazione utile a gestire la programmazione della produzione.
Il tutto tenendo conto delle scadenze di consegna dei diversi ordini e di molteplici parametri quali, ad esempio, la capacità produttiva di ciascun impianto e la disponibilità di semilavorati in magazzino.

A supportare la scelta di Cerve ci ha pensato Atlantic Technologies, società di consulenza di respiro internazionale che, fin dal 2010, ha preso in carico il percorso di upgrade del sistema gestionale Oracle Jd Edwards EnterpriseOne utilizzato dal Gruppo articolato in 5 siti produttivi in Italia e in altrettante divisioni di business per la gestione dei processi finanziari, commerciali e della supply chain nelle aree di procurement, magazzino e produzione.

Nativamente integrato con questi stessi applicativi, da qui al termine dell'implementazione prevista entro la prima metà del prossimo anno, il Production Scheduling che coinvolgerà in un primo momento lo stabilimento principale di Vedole dedicato alle lavorazioni conto terzi, consentirà a Cerve di rivedere i propri piani produttivi su base settimanale tenendo conto della disponibilità di semilavorati, forni, macchinari ma anche della forza lavoro, individuando così gli eventuali colli di bottiglia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here