Per Red Hat Java Ee7 svilupperà nuvole

Pronti nuovi Jsr per proporre il nuovo Java Enterprise come piattaforma applicativa per il cloud.

Red Hat ha proposto nuove specifiche per Java Platform Enterprise Edition (Java Ee) 7.

Le Java Specification Request (Jsr) sottoposte da Red Hat puntano a creare standard per implementazioni Platform-as-a-Service (PaaS) e cloud, dando agli utenti Java coerenza, flessibilità e portabilità in ambienti cloud e on-premise.

Tra le specifiche sottoposte da Red Hat vi sono la Context and Dependency Injection 1.1, per semplificare e unire gli strati applicativi Java Ee fornendo un modello standard di dependency injection e gestione del ciclo di vita; data grid distribuite per una scalabilità più facile e conveniente per i data tier, essenziale per cloud o utility computing su larga scala e piattaforme applicative multi-tenant; un approccio coerente all'implementazione della logica di validazione attraverso un'applicazione.

Oltre a promuovere queste nuove specifiche Red Hat sta già concretizzando la sua vision di Java Ee 7 nei progetti comunitari e nell'offerta enterprise cloud.
JBoss Infinispan, il progetto JBoss Community largamente utilizzato che opera con la nuova data grid Jsr, si prevede che sarà disponibile nella prossima release di JBoss Enterprise Application Platform.
L'azienda sta integrando funzionalità di application isolation, sicurezza, class loading, application versioning e quality-of-service che fanno parte di Java Ee 7, oltre a feature PaaS nelle sue offerte middleware.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here