Home Sostenibilità Mwc 2021, Huawei: oggi spetta ai bit gestire al meglio i Watt

Mwc 2021, Huawei: oggi spetta ai bit gestire al meglio i Watt

Durante il Green Forum organizzato alla vigilia del Mobile World Congress 2021 di Barcellona, David Li, Presidente per l’Europa Occidentale, ha ribadito l’impegno di Huawei rispetto gli obiettivi di sostenibilità europei in tema di riduzione delle emissioni di gas serra.

Come l’industria ICT sta accogliendo il Green Deal dell’UE e come le tecnologie digitali stanno contribuendo allo sviluppo sostenibile nel continente sono state le tematiche del forum patrocinato dalla società cinese, di cui è noto l’impegno nei confronti della sostenibilità.

Per David Li il settore ICT può utilizzare servizi di telecomunicazioni digitali e green per supportare i propri clienti: “Stiamo aiutando gli altri settori a ridurre la loro impronta ecologica grazie alle soluzioni ICT, che ci permettono di ridurre le emissioni di CO2. L’impronta di carbonio del settore ICT rappresenta solamente il 2% circa delle emissioni totali ma le nuove soluzioni ICT possono fare ancora di più permettendo di ridurre le emissioni globali fino al 20% del totale“.

David Li ha affermato che Huawei crede fermamente nell’utilizzo dei bit per gestire i Watt I bit, è noto, sono le unità di base dell’informatica, mentre i Watt dell’energia. L’idea, pertanto, è di utilizzare le tecnologie digitali per ottenere una gestione più efficiente dell’energia.

L’integrazione delle tecnologie digitali e dell’energia – ha detto David Li – ci permette di beneficiare dei nuovi progressi tecnologici nei campi dell’intelligenza artificiale, della connettività e del cloud computing col fine di digitalizzare con successo il settore dell’energia“.

Il settore dovrà continuare a lavorare sulla trasformazione delle reti se vorrà raggiungere l’obiettivo di neutralità carbonica: in questo contesto il forum di Huawei ha voluto riconfermare l’impegno del mondo telco a supportare questo processo di trasformazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php