Lutech si rafforza nell’IoT

È una acquisizione con al centro l’IoT quella annunciata in queste ore da Lutech.
Dopo aver reso nota dieci giorni fa l’operazione di acquisizione del 60% del capitale di Liscor, software vendor che opera nel mercato dei Financial Services e del Lending, Lutech chiude l’anno portandosi in casa il 53 per cento del capitale di Soltec Soluzioni Tecnologiche, società con sede a Udine e specializzata nello sviluppo di dispositivi e soluzioni nell’ambito dell’Internet delle Cose.

Capogruppo di Kronotech
Si tratta di una operazione articolata, che da un lato prevede il mantenimento del top management di Soltec, fondata nel 1999, attiva con uno staff di 20 dipendenti e un giro d’affari superiore ai 3 milioni di euro, proprio con l’obiettivo di dare ulteriore spinta allo sviluppo del business nel segmento IoT, dall’altro l’ingresso della stessa Lutech nella filiera di controllo di Kronotech, interamente partecipata da Soltec, di cui diventa capogruppo.
Kronotech a sua volta sviluppa sistemi e soluzioni per la raccolta dati e l'identificazione automatica nei settori della rilevazione presenze, del controllo accessi, del monitoraggio della produzione, della videosorveglianza e sicurezza.

Un polo per l'IoT
Con queste operazioni, di fatto Lutech crea all’interno della propria struttura un polo di competenze dedicato ai mondi dell’IoT e dell’Rfid, unendo alle competenze di Soltec e Kronotech anche quelle di Teratron, società tedesca operante negli stessi mercati, nella quale detiene una partecipazione pari al 6 per cento del capitale, mentre Laserline, che di Lutech è capogruppo, a sua volta ne detiene il 51,33%.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here