Lutech cresce nel Lending con Liscor

marketing-board-strategyVa inserita in un più ampio quadro di sviluppo iniziato per Lutech nel 2014 con l’acquisizione di IT Business e di Arcares l’ingresso, proprio attraverso quest’ultima controllata, nella maggioranza di capitale di Liscor che, fondata nel 1989, conta circa 60 dipendenti, vanta un volume d’affari di oltre 6 milioni di euro e una presenza significativa in Romania, Spagna, Portogallo, Russia e Giappone.
Attiva nel mercato dei Financial Services, in particolare nel settore Lending, Liscor porta, infatti, in dote anche una società di diritto rumeno, interamente partecipata dall’acquisita e anch’essa operativa nei servizi finanziari.

In questo modo, Lutech diventa capogruppo di una realtà che vanta tra i propri clienti realtà come Unicredit Bank Romania, utili a consolidare il posizionamento della società italiana di ingegneria partecipata da Orizzonte SGR nel settore Ict a livello europeo.

L’operazione, che prevede la cessione del 60% delle azioni di Liscor e, al raggiungimento di determinati obiettivi, della quota di minoranza dei soci fondatori, che rimangono operativi in società, paventa nuovi scenari tanto per Lutech, quanto per Liscor mano a mano che l’integrazione diventerà operativa.

Intanto, di evidente, c’è la compenetrazione possibile tra l’offerta di Arcares, focalizzata nella gestione Factoring e Cartolarizzazioni, con quella dell’ultima arrivata, utile ad amplicare la presenza di Lutech all’estero, in particolare in Europa.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here