Lsi Syncro, lo storage è condivisibile e scalabile

Dall’impresa al datacenter: un Das pronto all’uso con funzioni integrate nella tecnologia MegaRaid.

Lsi ha presentato Syncro, una nuova architettura storage progettata per offrire capacità di condivisione e scalabilità per soluzioni multi-server.
L'architettura si avvale del Direct-attached storage (Das) pronto all'uso e integra capacità avanzate di storage sharing nella tecnologia MegaRaid, puntando a dare vantaggi come riduzione dei costi, del consumo di energia, dei tassi di malfunzionamento, e migliorando l'utilizzo dello storage e l'uptime di applicazione.

L'architettura Syncro, applicabile dalla singola azienda al grande datacenter, infatti, di fatto supera il divario fra storage Das single server e storage esterno tradizionale con una nuova architettura che offre capacità di condivisione e scalabilità agli ambienti multi-server.

Con l'approccio Syncro Cs Lsi offre agli ambienti Das capacità e storage ridondante a nodo condiviso, offrendo soluzioni semplici, di facile gestione e efficaci dal punto di vista dei costi. Fornisce alle Pmi e alle sedi distaccate, dipartimentali e alle filiali maggiore disponibilità di applicazioni e di uptime senza complessità e costi delle soluzioni tradizionali di storage ad alta disponibilità.

Con Syncro Mx, invece, Lsi si rivolge al cloud e ai grandi datacenter con soluzioni server incentrate sulla riduzione dei costi e su una maggiore affidabilità.
Semplifica la gestione dei datacenter, riducendo la complessità e la riconfigurazione dello storage.

L'architettura Syncro fungerà da base per prodotti a venire tesi a risolvere le sfide in molte applicazioni e segmenti verticali. Il primo elemento della famiglia dei prodotti, la Syncro Mx-B Boot Appliance, è attualmente disponibile per i produttori. Gli altri prodotti della famiglia Syncro saranno disponibili per la consegna nella prima metà del 2013.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here