La supply chain di Sap con più Rfid

Prossimo il rilascio della nuova versione di mySap Scm, con l’integrazione dei dati provenienti dalla radio frequenza.

20 aprile 2004

Sap sta puntando a rendere sempre più real time la gestione dei dati delle proprie soluzioni gestionali. E real-time, di questo periodo, fa rima con Rfid (identificazione a radio frequenza).


La nuova versione di mySap Scm, la 4.1, che sarà rilasciata a fine giugno, incorporerà un ampliato supporto dei processi logistici aperti alla identificazione a radio frequenza.


I cambiamenti che saranno proposti nella nuova versione del sistema di gestione della catena di fornitura sono stati concepiti dalla casa tedesca partendo dal componente di NetWeaver Auto-Id Infrastructure, per contemplare l'utilizzo a fini gestionali dei dati viaggianti con i tag Rfid e una immediata loro integrazione con i sistemi di back end.


L'aggiornamento della soluzione di Scm riguarda anche il modulo Apo (Advanced planning and optimization) essenzialmente sotto gli aspetti della pianificazione delle operazioni in outsourcing.


Inseriti anche nuovi strumenti specifici per industry e funzionalità per il replenishment consapevole e trasparente dei magazzini, frutto della coesistenza, presso le terze parti, di un analogo sistema Sap sincronizzabile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here