In calo il semestre di Cdc

Bene la distribuzione, male vendite dirette e retail. La svolta potrebbe arrivare con l’apertura dei Superstore e la ripresa delle gare Consip

Primo semestre in calo per Cdc che perde per strada il 2,5% del fatturato.
268 milioni di euro contro i 274 milioni dello scorso anno sono il risultato dei
primi sei mesi durante i quali Cdc, a causa della sospensione delle gare Consip
per tutto il 2004 come spiega la società, ha accusato la diminuzione
delle vendite dirette
e la debolezza dell'area retail
alla quale cercherà di porre rimedio con l'apertura dei primi due superstore
entro i prossimi mesi. Al netto delle vendite generate dalle gare Consip nei
confronti della Pubblica Amministrazione, comunque, il fatturato presenta
comunque una lieve crescita intorno all'1,5%. In crescita il debito finanziario
netto consolidato pari a circa 44 milioni di euro contro i 33,7 precedenti.


La posizione finanziaria netta consolidata di 30 milioni di euro, a seguito
dell'applicazione dei nuovi principi contabili (Ifrs), è stata rideterminata in
33,7 milioni. Il debito, precisa una nota di Cdc, riflette il pagamento di
imposte dirette per euro 6,6 milioni effettuato nel giugno scorso, in crescita
di oltre 5 milioni di euro rispetto a quanto pagato nel giugno 2004, e la
distribuzione di dividendi per circa 6,8 milioni euro.


A livello di singolo trimestre il consolidato è 119,5 milioni di euro,
invariato rispetto al risultato dello stesso periodo dello scorso anno.
La divisione distribuzione è cresciuta del 7% con ricavi pari a 73 milioni di euro. Cede del 6%, invece,
l'area retail che raggiunge i 43 euro milioni rispetto ai 46 precedenti.
Flessione dei ricavi anche per le vendite dirette che ha chiuso con due milioni di
euro rispetto ai quattro dello scorso anno. Ma la situazione per quest'area
dovrebbe migliorare nei prossimi mesi. La società toscana si è infatti appena giudicata una commessa
di Poste italiane per un controvalore di tre milioni di euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here