Il test dell’HP Scanjet 5590

Il prodotto di marca HP è dotato di un’ottima funzione per l’acquisizione di pagine fronte/retro

Settembre 2004 L'HP ScanJet 5590 ha le caratteristiche meno eclatanti tra quelli in prova: solo 2.400x2.400 DPI a 48 bit e interfaccia USB 2.0, ma ci ha sorpreso positivamente per la resa dei colori con diapositive e negativi.

La definizione è buona (MTF 0,68) ma non ai livelli di Epson 4870 o HP 8200. Siamo comunque su livelli superiori al ben più dotato Canon 9900F da 4.800 DPI, e non si nota alcuna quadrettatura.

La resa dei colori corretti da driver è ai massimi: anche i negativi, punto debole degli scanner piani, vengono resi con il giusto bilanciamento cromatico, senza viraggi.

Il 5590 è dunque indicato a chi non ha bisogno di risoluzioni da professionista, ma deve acquisire rapidamente grandi quantità di dia o negativi senza perdere tempo a correggere i colori.

Meno indicato invece per l'esperto che non usa la correzione colore del driver e vuole scansioni neutre da correggere con PhotoShop, in quanto la fedeltà colore DeltaE è inferiore alla media (80,25, media 73).

Anche con le foto la resa dei colori è eccellente, grazie all'ottima autocorrezione del driver. è presente anche un secondo driver Twain, dedicato alle applicazioni aziendali di gestione documenti e conforme allo standard ISIS (standard industriale utilizzabile in alternativa al TWAIN).

Il 5590 non è solo uno scanner fotografico: al kit per l'acquisizione di trasparenti, decisamente inferiore a quelli di Canon ed Epson (solo 4 negativi o 3 dia per volta, e lampada separata da appoggiare sul vetro, contro le 8 dia di Epson e Canon), unisce un alimentatore automatico ADF da ben 50 fogli e 8ppm di velocità, dotato di una caratteristica rara: la capacità di girare automaticamente i fogli per acquisirne anche il retro.

Dunque è perfetto per chi deve acquisire grandi quantità di pagine sciolte in fronte/retro senza dover continuamente aprire il coperchio.

Per questo è importante anche la velocità alle basse risoluzioni, e qui l'HP 5590 si difende bene, con 14” per una pagina A4 in toni di grigio a 300 DPI e 4” per una foto a colori 10x15 a 150 DPI.

Peccato per l'assenza di funzioni di rimozione polvere e graffi, ma intelligente la soluzione di integrare nella lampada il caricatore, per non rischiare un cattivo posizionamento come nei vecchi scanner con illuminatore separato.

Scheda prodotto
Produttore: HP
Sito: www.italy.hp.it
Prezzo: 449 euro (IVA inclusa)
Valutazione globale: 9,0

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here