Ibm compra PureEdge

Quinto ingresso annuale nel Software Group. Scopo, automatizzare le applicazioni di collaborazione.

Ibm ha siglato l'accordo per l’acquisizione di PureEdge Solutions, società canadese che realizza moduli elettronici (e-Forms) per la gestione applicativa e la personalizzazione dell'interfaccia utente all'interno dei processi di workflow documentale.


Quella che risulta essere la quinta acquisizione del Software Group di Ibm dall'inizio dell'anno, e di cui non sono stati resi noti i dettagli economici, si indirizza a potenziare le soluzioni collaborative di Big Blue.


I prodotti PureEdge, infatti, saranno integrati nel contesto delle soluzioni Workplace e Lotus, con destinazione anche le soluzioni per il content management.


Nello specifico, la tecnologia della società canadese punta a semplificare le applicazioni di backend aziendali, come quelle riguardanti le statistiche di inventario, i dati dei clienti o le informazioni sui prezzi, proponendo agli utenti un modulo elettronico standardizzato e personalizzabile.


Si prevedono ampliamenti d'offerta in tal senso verso alcuni settori verticali, come le banche e le assicurazioni, la Pubblica amministrazione, la sanità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here