Sempre più software in casa Ibm

Quella di Ascential è la seconda acquisizione del 2005 per Big Blue, la settima in poco più di un anno. D’altra parte, la divisione porta un terzo degli utili totali.

Il Software Group di Ibm sta festeggiando di questi tempi il decennale.

Un'eternità, se si pensa ai cambiamenti avvenuti in questo lasso di tempo.

Soprattutto in casa Big Blue, dove oggi proprio pare essere proprio il
software il centro dell'attenzione del management.
Il numero di acquisizioni
concluse dall'inizio del 2004 è illuminante: sette, due delle quali annunciate
in questo primo scorcio di 2005. L'ultima è quella di Ascential, grazie alla
quale entra nel portafoglio software di Ibm un'offerta di soluzioni di
information management, sulla quale la Numero Uno mondiale faceva in realtà già
molto affidamento.
La divisione contribuisce al 15% del fatturato totale di
Big Blue, ma porta un terzo degli utili.
Basta questo dato per capire
tutto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here