Gestione ambienti virtuali, Dell al lavoro per semplificare

Indirizzano professionisti Infrastructure & Operation e sfide legate a storage e virtualizzazione end-to-end in ambienti cloud le ultime release del vendor.

Sono comprensivi di tre soluzioni volte a supportare aziende di tutte le dimensioni a semplificare le iniziative di virtualizzazione, storage e cloud computing gli annunci da parte di Dell Software in tema di gestione degli ambienti virtuali.

Obiettivo, favorire efficienza e riduzione dei costi nel datacenter grazie a Foglight for Virtualization, Enterprise and Standard Editions 7.0 e Foglight for Storage Management 3.0 le cui nuove release indirizzano anche sfide legate a storage e virtualizzazione end-to-end in ambienti complessi e cloud.

Nello specifico, Foglight for Virtualization, Enterprise Edition 7.0 offre
anche l'integrazione con moduli storage, Microsoft Active Directory e Microsoft Exchange, per fornire analisi delle prestazioni e consulenza per l'intera infrastruttura, mentre tra gli avanzamenti aggiuntivi figurano supporto per Vmware vCloud Director, per Vmware View e per vSphere 5.5 e di tutte le piattaforme Vmware disponibili.

Dal canto suo, Foglight for Storage Management 3.0 promette di offrire ai virtualization manager visibilità completa sull'infrastruttura storage fisica sottostante i datastore virtuali anche grazie a nuove funzionalità che spaziano dall'analisi a livello di pool per tracciare la capacità residua e l'over-commitment per il thin provisioning a quella di prestazioni per fornire visibilità one-click da un'unica console, fino al supporto di device aggiuntivi per Dell Compellent, Dell EqualLogic ed Emc Vmax.

Pensato specificamente per ambienti medio-piccoli, con un focus su facilità d'uso e un ritorno rapido dell'investimento, Foglight for Virtualization, Standard Edition 7.0 propone, infine, visibilità agli amministratori sulle prestazioni dell'ambiente virtuale e ottimizzazione automatica delle risorse grazie a un'interfaccia utente potenziata per un approccio più intuitivo a capacity management e planning.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here