Facebook mette gli occhi su Opera

Potrebbe essere la prossima acquisizione del social network. Interessante il posizionamento nell’ambito mobile.

Che per Facebook l’ondata di acquisti non si sarebbe fermata con Instagram era cosa piuttosto chiara.
Quale strada avrebbe però intrapreso la società di Mark Zuckerberg da poco approdata con una controversa Ipo al Nasdaq, era oggetto di speculazioni più che di certezze.
Su una cosa in molti avevano comunque scommesso: qualunque decisione l’azienda avrebbe preso, avrebbe avuto uno stretto aggancio con il mobile.

La notizia di queste ore è che Facebook avrebbe espresso il proprio interesse per rilevare la norvegese Opera, con l’obiettivo di utilizzarne asset e tecnologia per sviluppare un proprio browser in aperta e diretta concorrenza con Microsoft, Google, Mozilla e, perché no?, anche Yahoo che proprio la scorsa settimana ha presentato il suo Axis.
E di Opera, appare chiaro, quel che maggiormente sembra interessare la società di Palo Alto, è l’esperienza nell’ambito mobile, che ne ha decretato in questi anni una popolarità inversamente proporzionale a quella che la società norvegese detiene sul mercato di browser per piattaforme desktop.

Naturalmente, massimo riserbo si mantiene da entrambi i fronti. Di Opera si sa solo che la società sta in questo momento valutando quale svolta dare al proprio assetto, non escludendo, per l’appunto, neppure l’ipotesi di una acquisizione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here