Ericsson annuncia nuovi tagli

Dopo l’ottavo trimestre consecutivo in rosso la società decide nuove e drastiche misure di riduzione del proprio organico

29 aprile 2003 Ottavo trimestre consecutivo in
perdita per Ericsson, che chiude il primo quarter
dell'esercizio in corso con un rosso di 4,31 miliardi di
corone
, pari a 471 milioni di dollari, su vendite in calo del 30% a
25,9 miliardi di corone.
E sulla scorta di questi risultati, la società
annuncia ulteriori tagli alla forza lavoro per 7.000
unità
. Ciò significa che da oltre 107.000 addetti nel 2001, l'azienda
si troverà nel 2004 con un organico di circa 47.000 dipendenti.
Per altro, e
questo dato non ha certo aiutato le performance del titolo, Ericsson ha anche
rivisto in chiave peggiorativa le previsioni per l'intero esercizio, sostenendo
che il mercato delle reti mobili dovrebbe calare oltre il 10% su cui si era
inizialmente assestata.
Impossibile, poi, il ritorno all'utile entro
l'anno
: le nuove misure di riorganizzazione e ristrutturazione
dell'organico imporranno oneri addizionali che non consentiranno il
raggiungimento dell'obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome