Ericsson compra, anzi vende

Gli azionisti dell’azienda suggeriscono all’azienda un rafforzamento, per meglio crescere in un mercato debole

3 luglio 2002 Mercato debole? Meglio rafforzarsi. Ecco perchè, secondo alcuni azionisti, Ericsson potrebbe scegliere una delle due alternative possibili: o acquistare un'altra azienda nello stesso settore, oppure cercare un'acquirente per se stessa.
Nessuno dei protagonisti di questo mercato, sempre secondo alcuni azionisti con diritto di voto, sembra oggi in grado di crescere da solo, meglio dunque percorrere altre strade.
Per altro, pare che i due principali azionisti della società - Investor e Industrivarden, che insieme controllano l'80% dei voti, pur detenendo solo il 7% del capitale - non sarebbero contrari a una possibile offerta di acquisizione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome